10 domande (e risposte) su
BMW C 400 GT

Il mondo della mobilità urbana interessa molto a BMW e non da oggi, chi di voi ad esempio si ricorda il C1? Uno scooter con roll bar che si poteva guidare anche senza casco legati con cinture di sicurezza. Oggi la sigla C campeggia su scooter un po’ più normali e sicuramente più al passo con i tempi del futuristico C1. L’ultimo arrivo è il C 400 GT che conosceremo meglio rispondendo alle 10 classiche domande dello scooterista tipo.

16 agosto 2019 - 10:26

Il BMW C400 GT (insieme al fratello C 400 X) rientra nel segmento degli scooter di media cilindrata. Si rivolge a chi fa sicuramente un utilizzo intenso del mezzo per tutto l’anno, e oltre alla città ha nel mirino anche tangenziali e autostrade. Oltre al più classico dei commuting, non ha problemi ad affrontare anche tragitti importanti perché le prestazioni.

Commenta per primo