Triumph Street Triple S
anche con la patente A2

La roadster Triumph può essere ora guidata anche dai possessori di patente A2.

8 gennaio 2020 - 13:16

Arriva la prima novità Triumph Motorcycles del 2020: è la nuova roadster Street Triple S, una delle migliori moto compatibili con patente A2, aggiornata nell’estetica e nei contenuti tecnici con lo stesso approccio adottato per l’allestimento top di gamma RS.

DNA SPORTIVO

Il design rivisitato ripropone le stesse forme sportive ed affilate della Street Triple RS e si combina a un equipaggiamento completo e al brillante motore tre cilindri da 660 cc, ricco di carattere e compatibile con le patenti A2. È una roadster accessibile, grazie al peso contenuto, alla ridotta altezza da terra e al motore con potenza massima di 35 kW (47,6 CV). La risposta al gas è brillante e pronta fin dai regimi più bassi, in particolare nella fascia media, con un picco di coppia di 60 Nm a 5,250 giri. Il motore è riconfigurabile a piena potenza (70 kW / 95,2 CV e 66 Nm) da qualsiasi dealer ufficiale Triumph Motorcycles. Molto interessante il nuovo prezzo: 8.500 €.

STILE ISPIRATO ALLA VERSIONE RS

L’ispirazione alla sorella più sportiva è evidente a prima vista nel doppio faro con proiettore a LED e luci di posizione integrate, nel design di numerose componenti  (flyscreen, fianchetti laterali, convogliatori, codino) e negli specchietti retrovisori. Aguzzando la vista si possono anche apprezzare l’mpianto frenante con ABS di ultima generazione, le sospensioni Showa, gli pneumatici Pirelli Diablo Rosso III, altamente performanti in ogni condizione, il forcellone ad ali di gabbiano e i due riding mode (Road e Rain), con risposta dell’acceleratore variabile e controllo di trazione regolabile.

OLTRE 60 ACCESSORI

Per aggiungere performance, protezione, comfort e stile alla nuova Street Triple S basta aprire il catalogo degli accessori originali Triumph e scegliere fra gli indicatori di direzione a LED, il cambio elettronico up&down Triumph Shift Assist, il kit di borse resistente all’acqua con meccanismo di aggancio e rilascio rapido, lo spoiler motore, la cover sellino passeggero in tinta, il nuovo parabrezza, il terminale Arrow o le manopole riscaldate.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Al Giro d’Italia in sella alla Niken 


Trofeo KTM Enduro 2020 seconda gara

RSD Dakar GS – Una R 1200 GS dakariana by Roland Sands