Yamaha TMAX SX Sport Edition

Con qualche dettaglio in più, il re dei maxi scooter si fa ancora più aggressivo e arrogante. Si chiama Yamaha TMAX SX Sport Edition

8 marzo 2018 - 12:03

Mezzo discusso
Se esistesse una classifica degli scooter più discussi di sempre, il TMAX vincerebbe a mani basse. La lista dei suoi detrattori è lunga una quaresima, almeno quanto quella di chi invece lo adora incondizionatamente. Di sicuro, c’è che il TMAX ha segnato, negli anni, il riferimento dei maxi scooter sportivi: è stato il primo a utilizzare, ad esempio, un telaio perimetrale in alluminio. L’ultima edizione è disponibile in due versioni, SX e DX (una più sportiva, una più orientata al turismo) e da oggi anche in una variante ancora più aggressiva, chiamata Yamaha TMAX SX Sport Edition.

Pochi e stilosi
Pochi i dettagli dedicati, tutti pensati per donargli un’aria ancora più sportiva. Per questo, lo Yamaha TMAX SX Sport Edition monta di serie lo scarico Akrapovic in carbonio con tanto di logo serigrafato, il cupolino basso e fumé e il portatarga mignon in alluminio. Non mancano nemmeno la forcella rovesciata con foderi dorati e i cerchi blu. È disponibile in due colorazioni: nero notte (con cerchi neri) o argento chiaro. Il resto è cosa nota: motore bicilindrico da 530 cc e circa 46 cv, telaio in alluminio, forcellone oscillante incernierato a un monoammortizzatore. Sembra la scheda tecnica di una moto, e invece è uno scooter…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Honda ADV 150
L’adventure scooter si fa piccolo

Moto Guzzi Open House 2019

Prova Rieju NUUK 110
L’anticonformista