Yadea C1S
elettrico con stile

Elettrico e originale, grazie alla matita di Kiska, raggiunge gli 80 km/h e ha un'autonomia che può superare i 100 km.

8 novembre 2019 - 18:53

Il gruppo Yadea porta a EICMA il nuovo C1S, scooter elettrico in stile classico, spinto da un motore laterale progettato dal team Kiska, designer che firmano le linee di KTM e Husqvarna. Ha elementi estetici retrò combinati con eleganza e avanguardia tecnologica, per definire una linea innovativa fra gli scooter urbani. Ha fari a LED con funzione di auto-rilevamento e la luce di stop che integra il logo Yadea. Arriverà nella primavera del prossimo anno.

LA POWER UNIT

Yadea C1S è dotato di un motore integrato da 3,0 kW montato lateralmente, con potenza che può arrivare a 6,0 kW e coppia massima di 138 Nm. In cinque secondi raggiunge gli 80 km/h e supera pendenze fino al 30%. Tra le molteplici funzioni segnaliamo “Parking Gear”, “LCD Screen” e “Reverse Gear”. Il motore DC a magneti permanenti ha il sistema di recupero di energia (EBS), che si attiva in discesa e decelerazione; la batteria si ricarica in modo inverso, l’energia meccanica si converte in energia elettrica ed è immagazzinata per aumentare l’autonomia.
Yadea C1S è dotato di due batterie al litio ad alta capacità da 72 V-20 Ah. Con una batteria da 3100 Wh l’autonomia è di oltre 100 km. Il pacco batteria ha una durata di 1.200 cicli di ricarica e può essere utilizzato per oltre 5 anni. Fra le dotazioni del motore: protezione da sovracorrente, sovraccarico, scarica eccessiva,  corto circuito, sovratemperatura, disconnessione; funzione di equalizzazione e di pre-scarica.

LA CICLISTICA

Il telaio Yadea C1S, il cannotto di sterzo, le sospensioni e altre parti strutturali, attraverso l’ottimizzazione e la calibrazione ottenute attraverso analisi computerizzate, hanno migliori proprietà meccaniche strutturali e determinano un eccellente rapporto tra rigidità e resistenza del modulo.
Il nuovo C1S utilizza una sospensione idraulica a tre stadi, che regola in modo adattivo la molla in base al carico e alle condizioni della strada. L’impianto freni, a disco davanti e dietro, è dotato di ABS e, per rendere più sicura la guida, non manca il controllo di trazione.

TANTA TECNOLOGIA

Yadea C1S adotta la tecnologia di controllo centrale intelligente, con chip keyless e sistema di posizionamento di precisione a doppia modalità GPS + GPRS. Inoltre, una nuova generazione di app di viaggio consente di controllare tutte le informazioni del veicolo sempre e ovunque.
C1S è dotato di funzioni intelligenti, fra le quali fari auto-sensing; cruise; allarme intelligente; autotest del veicolo; modalità ECO; sistema di protezione di sicurezza.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

LS2, arriva anche la linea di guanti

Torna il Trofeo Derapage Vent dedicato ai giovani piloti

Horus e Flyon by Caberg