RED Weekend 26-29 ottobre, idee per muoversi

Ecco i nostri spunti per il fine settimana in arrivo. Se non sapete cosa fare leggete qui, se sapete cosa fare potremmo farvi cambiare idea.

26 ottobre 2017 - 17:10

COSA: AUTO E MOTO D’EPOCA, va in scena la cultura dell’automotive 

DOVE E QUANDO: Padova, 26-29 ottobre
Forte di una passione sempre vivace per le quattro ruote e di un bottino di 130mila visitatori raccolto lo scorso anno apre i battenti la 34ª edizione di Auto e Moto d’Epoca, in programma a Padova dal 26 al 29 ottobre. Per regalare emozioni non solo agli appassionati di vetture storiche, la quattro giorni si estenderà per tutta la città, ma occuperà soprattutto 90 mila metri quadrati di suolo fieristico in un viaggio tra passato e futuro. All’interno dei padiglioni la storia di ieri prenderà forma grazie a 5.000 auto classiche, mentre il presente vedrà schierate le novità lanciate dai maggiori marchi al recente Salone di Francoforte. Spetterà invece ai veicoli a motorizzazione elettrica e ibrida intrepretare la dimensione avveniristica. A questo proposito segnaliamo la nuova area espositiva in vetro e schermi digitali Future Hub, che troverà spazio all’esterno del quartiere fieristico e sarà a ingresso gratuito. Future Hub accoglierà le novità del comparto elettrico e ibrido proposte da marchi come Porsche, Smart, Volkswagen e Volvo. Per info dettagliate su biglietti e orari: autoemotodepoca.com
COSA: T° RED BIKEWAR, acciaio o carbonio? La sfida è aperta

DOVE E QUANDO: Desenzano del Garda, Brescia, 28 e 29 ottobre
Aracnide A01A Acciaio o Aracnide A02RC Carbonio (nella foto), qual è la migliore tra le due create dalla factory T°RED? Sarete voi a deciderlo provando entrambi i mezzi e materiali insieme agli atleti del T° RED Test Team sui percorsi misti del Gardesano per scoprire le caratteristiche e le qualità di ciascun modello. Ci sarà la possibilità di scegliere la bici migliore e averla a una condizione speciale. Dove? Presso il Bike Shop T°RED di Desenzano del Garda. Per info: tredbikes.com
COSA: SKIPASS TURISMO E SPORT INVERNALI  

DOVE E QUANDO: ModenaFiere, 27-29 ottobre
Nei padiglioni di ModenaFiera, da venerdì 27 a domenica 29 ottobre, si rinnova l’appuntamento dedicato alle attività e all’attrezzatura per gli sport invernali che da oltre 20 anni segna l’inizio della stagione bianca. Non mancano iniziative aperte al pubblico, come clinic, prove libere, presentazioni e premiazioni, mentre l’area esterna è allestita  per accogliere le gare e i contest internazionali di sci e snowboard, le scuole di sci e snowboard su neve vera, e per ospitare eventi dedicati al segmento più giovane con una novità, il Flat Track Racing sulla neve. Costo dei biglietti: intero 15 euro, se acquistati on line 10 euro, nei punti vendita vivaticket 10 euro, mentre per i ragazzi fino ai 13 anni l’ingresso è gratuito. Per info: skipass.it 
COSA: SUZUKI IGNIS HYBRID, porte aperte nel weekend

DOVE E QUANDO: concessionari Suzuki, 28 e 29 ottobre
Porte Aperte sabato 28 e domenica 29 ottobre presso i concessionari Suzuki per scoprire il Suv ultracompatto Ignis (leggi qui il nostro articolo) e tutti i modelli della gamma Hybrid di Hamamatsu. Cuore del sistema, disponibile anche su e Swift e Baleno, è l’Integrated Starter Generator (ISG), che riunisce le funzioni di tre componenti (motore elettrico, alternatore e motorino di avviamento) e fornisce un surplus di potenza in accelerazione e in ripresa. La carrozzeria riprende alcuni tipici stilemi Suzuki e li rielabora in chiave moderna e innovativa, racchiudendo al suo interno un abitacolo  accogliente in rapporto ai soli 370 cm di lunghezza. Ignis dispone, poi, della trazione integrale a giunto viscoso 4WD Allgrip Auto, che ripartisce automaticamente la forza motrice sui due assi sui fondi a bassa aderenza. Per consultare l’elenco dei concessionari che ospiteranno l’iniziativa, clicca qui
COSA: RAGNOLI DAY, una giornata insieme al campione 

DOVE E QUANDO: Serle, Bergamo, 29 ottobre
Debutta il Ragnoli Day, una giornata dedicata a tutti i tifosi del tre volte campione italiano di mtb (2012, 2016 e 2017), Juri Ragnoli. Si condividerà la passione a due ruote, lontano dalle competizioni, con il supporto dello Scott Racing Team. Il programma di domenica 29 ottobre prevede due percorsi mtb e un’escursione trekking guidata. Il tracciato HardTrack, di 20 km e 1.000 m di dislivello, è previsto ad andatura molto blanda, anche se risulta essere a tratti molto impegnativo e tecnico. Sono i trail dove durante l’anno Juri costruisce le vittorie e i risultati. Il percorso EasyTrack sarà dedicato ai più piccoli e alle famiglie, mentre l’Escursione didattica coinvolgerà una guida che illustrerà le caratteristiche carsiche dell’Altopiano di Cariadeghe visitando luoghi rurali. E al rientro pranzo a base di pasta, salamella alla griglia e formella. Clicca qui per l’iscrizione gratuita, i posti sono limitati.
COSA: MEZZA MARATONA D’ITALIA, si corre su un prestigioso circuito

DOVE E QUANDO: Imola, Bologna, 29 ottobre
La Mezza Maratona d’Italia è un evento nato da un’idea di Giorgio Calcaterra, tre volte campione del mondo sulla distanza dei 100 km, che lo ha fortemente voluto per poter correre al fianco dei propri amici e tifosi, ma anche per festeggiare la Medaglia al Merito Sportivo recentemente ricevuta dal CONI. La prova si correrà sulla distanza di 21,097 km e avrà come particolare terreno di battaglia l’asfalto del circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola. La mezza maratona competitiva sarà affiancata anche da due non competitive sulla distanza di 10 km e 5 km: la partenza della 5 km avverrà alle 9.30, la 10 km alle 10.30 e alle 12.21 vi sarà la partenza della Half Marathon. Le iscrizioni alle gare competitive potranno essere effettuate sia on line sul sito de La Mezza Maratona d’Italia,  che via fax allo 041 5086461 che via e-mail all’indirizzo mditalia@tds-live.com fino alle ore 24:00 di giovedì 26 ottobre 2017. L’iscrizione alla 21 km avrà un costo di 29 euro fino al 26 ottobre, partecipare alla 10 km cronometrata, invece, avrà un costo di 18 euro. 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Suzuki
Torna la DR BIG?

mercedes g vs suzuki jimny

Suzuki Jimny VS Mercedes Classe G, la sfida impossibile

Le migliori “piccole” (attorno ai 4 metri di lunghezza) con il cambio automatico