Renault Kadjar 4X4 Black Edition, let’s twist

Interni di qualità e tanto comfort si sposano con prestazioni da vera 4x4. Grazie ai 150 cv e alla trasmissione integrale raffinata, il divertimento è assicurato.

22 ottobre 2019 - 13:32
MOTORE
Diesel 1.7 dCi, 4 cilindri
PRESTAZIONI
150 CV/340 Nm
PREZZO
36.700 euro

Non dire SUV se non c’è trazione integrale“… Questo, in estrema sintesi, è il pensiero che ha portato Renault a fare un sostanziale upgrade della sua Kadjar. Upgrade che si è concretizzato in una nuova motorizzazione, in un pacchetto di accessori esclusivi e, naturalmente, nella trazione integrale.

PIÙ CAVALLI

Cominciamo dalla prima novità, il motore. Fa il suo ingresso in famiglia il nuovo Diesel 1.7 Blue dCi 150 cv, sviluppato al 100% da Renault. Porta in dote una potenza di 110 Kw a 3.500 giri al minuto con una coppia di 340 Nm a 1.750 giri e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 10,6 secondi.
Disponibile nella sola configurazione con cambio manuale, presenta molti contenuti tecnologici, a partire da nuovi materiali e nuove lavorazioni, che permettono di ridurre gli attriti e i consumi. È dotato di intercooler aria/acqua, per un migliore rendimento di combustione, di turbina a geometria variabile, per una migliore efficienza del turbocompressore e una risposta più pronta, di iniettori a 8 fori a 2500 BAR, per una migliore combustione e riduzione dei consumi (fino a 5,3 l/100 km in ciclo misto NEDC BT) e di emissioni di CO2 (fino a 139 g/Km in ciclo misto NEC BT).
Come le altre motorizzazioni Diesel di Kadjar, è equipaggiata con un sistema di riduzione catalitica selettiva (SCR), considerato come il più performante tra i sistemi post-trattamento degli ossidi di azoto (NOx). Questa tecnologia riduce le emissioni inquinanti, senza alcun impatto sulle performance.

PRONTA ALL’AVVENTURA

Non c’è dubbio, più di ogni altra caratteristica è la trazione 4WD il più concreto sinonimo di avventura e quella di Kadjar 4×4 Black Edition (che sarà disponibile anche sul 1.7 dCi 150 cv della versione Sport Edition²) è figlia dell’alleanza Renault/Nissan/Mitsubishi.
La trasmissione integrale 4×4 si gestisce tramite il selettore posizionato sulla console centrale, dietro alla leva del cambio e propone tre modalità di funzionamento:
2WD: la trazione è solo sulle ruote anteriori
Auto: la suddivisione della coppia tra i due assali è gestita automaticamente dall’elettronica di bordo, tramite l’accoppiatore elettromagnetico posteriore. Fino al 50% della coppia può essere trasferita alle ruote posteriori
Lock: il sistema trasmette sempre il 50% della coppia alle ruote posteriori. Riservata ai percorsi fuori strada, questa modalità è disponibile fino ai 40 km/h.

Per la cronaca, sulle Kajar in versione 4×2 è disponibile il sistema “Extended Grip”, che tramite la gestione elettronica del sistema ESP offre una trazione ottimizzata anche su terreni a bassa aderenza.

SOLO PER UN ANNO

Si chiama Black Edition l’allestimento che caratterizza l’alto di gamma della Kadjar. È una edizione limitata ma non in termini di pezzi, bensì di tempo, in quanto durerà per un solo anno. A caratterizzare questa versione, a livello di design, sono la colorazione metallizzata Nero Etoilé di serie con retrovisori in tinta, la calandra IRON, i cerchi in lega da 19’’ diamantati “Total Black”, il rivestimento interno cielo Nero, le sellerie in Alcantara con cuciture rosse e l’antenna “shark”. Ma non è solo il vestito a fare la differenza: anche gli ADAS sono più ricchi grazie all’aggiunta di Easy Park Assist, Sensore angolo morto, Sistema di frenata di emergenza attiva. Come pure i contenuti tecnologici, che offrono Easy access system, Sistema Easy Break, fari fendinebbia a LED, fari full LED PURE VISION, sistema multimediale R-LINK2 con Radio Bose DAB.

Commenta per primo