BridgestoneHypersportS21Cover

Prova Bridgestone Battlax Hypersport S21

Bridgestone presenta i nuovi pneumatici hypersport, nati per la strada ma che non disdegnano affatto la pista, coniugando prestazioni e resa chilometrica. Li abbiamo testati tra i cordoli del circuito di Abu Dhabi, dove corre la F1. Di notte

Pubblicato giovedì 17 marzo 2016 · da
LIVE RIDE

Prestazioni o durata? E’ questo il dilemma che tutti i motociclisti, in particolare di quelli che di una moto supersportiva fanno un uso prevalentemente stradale.

LIVE

Bridgestone Battlax Hypersport S21 nasce per coniugare queste due esigenze. Da un lato promette prestazioni mai viste: cronometro alla mano si parla di un miglioramento di ben due secondi, rispetto al già ottimo Battlax S20 EVO sul giro nel circuito di Sugo, in Giappone. Dall’altro, una resa chilometrica di ben il 36% in più, sempre rispetto all’S20 EVO.

BMW S 1000 RR on Bridgestone tires

Per chi sono i Bridgestone Battlax Hypersport S21? Non sono gomme racing. La famiglia Battlax comprende già V02, W01 e R10 in mescola; poi ci sono le cosiddette racing street RS10, per un utilizzo prevalentemente pistaiolo, quindi con una resa chilometrica piuttosto bassa. Un gradino sotto le R10, quanto a performance in pista, ci sono poi i nuovi S21, pneumatici che a RED definiamo Supersport, studiati per chi utilizza la moto per la maggior parte del tempo su strada ma non vuole rinunciare alla possibilità di fare qualche turno in pista. Guardando la concorrenza prodotti analoghi sono i Rosso Corsa di Pirelli o i Pilot Power 3 di Michelin.

Come sono fatti i nuovi Battlax S21? La caratteristica principale che permette di coniugare prestazioni e durata è conferita dalla nuova mescola a tre strati. Uno più rigido nella parte centrale, che è direttamente legata alla resa chilometrica, quindi intermedio e poi soffice man mano che ci si avvicina alla spalla della gomma, dove è più importante avere grip.
Rispetto ai precedenti S20 EVO il tallone è stato irrigidito e le cinture (tra battistrada e carcassa) sono state riprogettate per migliorare comfort e stabilità. Rivisti i profili e le scanalature.

BridgestoneHypersportS2100009

Molti dei miglioramenti apportati al Battlax S21 sono stati raggiunti utilizzando Ultimate Eye (U-EYE), il nuovo sistema per i test indoor di Bridgestone, mutuato dall’esperienza in MotoGP (fino al 2015 la Casa giapponese ne è stata la fornitrice unica). U-EYE è in grado di monitorare il comportamento dello pneumatico a diverse velocità e differenti condizioni: analizza la distribuzione della pressione di contatto e aiuta a trovare la combinazione ottimale di mescola, disegno del battistrada, costruzione e profilo. L’S21 è il primo pneumatico costruito con questa tecnologia innovativa.

I Battlax Hypersport S21 sono disponibili in Italia in quattro misure per l’anteriore (110/70, 120/60, 120/70 da 17” e 130/70 da 16”) e in sei misure per il posteriore (150/60, 160/60, 180/55, 190/50, 190/55, 200/55, tutte da 17”). S20 EVO non uscirà subito di produzione e continuerà ad essere venduto ad un prezzo di circa il 20% in meno dei nuovi S21.

 

Articoli correlati

Continua...DunlopRoadSmartIII_2016_02

Prova Dunlop RoadSmart III

Strada, pista, acqua e telemetria: una full immersion lunga un giorno per mettere alla frusta il nuovo cavallo di battaglia...
28 aprile 2016
Continua...MichelinPilotPower3SC-001

Prova Michelin Pilot Road 4 SC e Pilot Power 3 SC

Continua a leggere...
15 aprile 2016
Continua...PirelliDiabloRossoIII-017

Prova Pirelli Diablo Rosso III

Pirelli rivoluziona il suo pneumatico sportivo stradale, ampliando ulteriormente lo spettro di utilizzo e migliorando le...
05 aprile 2016
Continua...PirelliDiabloRossoIII-017

Prova Pirelli Diablo Rosso III

Pirelli rivoluziona il suo pneumatico sportivo stradale, ampliando ulteriormente lo spettro di utilizzo e migliorando le...
05 aprile 2016