Aston Martin torna a farsi un motore in casa. Un “evento”, ecco perché

Si tratta del V6 che verrà montato, dal 2022, sulla supercar Valhalla

UN MOTORE DA 200 KG DI PESO

aston martin motore v652 anni, dicevamo. Dal 1968 Aston Martin non progettava un motore in proprio. Ecco perché, fra tutti i nomi in codice che potevano dare a questa unità, è stato scelto TM01: un omaggio a Tadek Marek, ingegnere Aston Martin degli anni Cinquanta e Sessanta. Caratterizzato da un peso di 200 kg sarà supportato da motori elettrici, così da garantire prestazioni da autentica hypercar, anche potenza e coppia non sono state ancora comunicate.

  1. Dalla F1 alla strada
  2. Mai eccedere col peso
  3. Un motore, tanti usi
  4. Progettato per non rimanere a secco d’olio