Opel brilla, senza abbagliare, grazie a IntelliLux Led Matrix

Con i nuovi gruppi ottici IntelliLux di Opel cade la distinzione tra abbaglianti e anabbaglianti. Questa illuminazione a matrice di LED, efficace in ogni condizione, è in grado di adattare il fascio luminoso anche in base al traffico circostante.

Dalle candele alla matrice di LED

Come affermano i tedeschi di Opel “illuminare è un fatto di esperienza” e sin dai tempi di Adam Opel possiamo notare una certa inventiva per quanto riguarda l’illuminazione sulle auto. Nel 1899 il marchio del fulmine brevettava un sistema di molle in grado di spingere gradualmente verso l’alto le candele – al tempo l’unica fonte di luce sulle automobili – man mano che si consumavano. Oggi ritroviamo un complesso sistema di LED a matrice in grado di adattarsi alle condizioni luminose esterne, compreso il traffico circostante.

Opel-Corsa-fari-led-matrix-intellilux

Nello specifico parliamo dei nuovi fari a matrice di LED Opel IntelliLux, un connubio di tecnologia ottica e sensoristica in grado di rendere i fari “intelligenti” facendo cadere la distinzione tra abbaglianti ed anabbaglianti. Adattivi ed automatici, questi gruppi ottici si pongono l’obiettivo di innovare funzionalità e sicurezza di una delle componenti più importanti, spesso sottovalutata, a bordo delle moderne autovetture: i fanali. Una tecnologia certo non esclusiva di Opel, ma che il marchio tedesco ha il merito di aver portato, tra le prime e tuttora poche Case auto, anche su modelli per tutti come la Corsa.

Dalle candele alla matrice di LED

Fari IntelliLux: come funzionano

La nostra prova su Opel Insignia

Conclusioni: una tecnologia già vista?