Il preparatore americano Hennessey sembra avere un’unica missione nella vita: lasciare a bocca aperta. Dopo aver creato sia la Venom GT, hypercar in grado di toccare i 435 km/h grazie a un V8 7.0 biturbo da 1.451 cv, sia l’evoluzione Venom F5, accreditata sulla carta di una velocità massima di oltre 480 km/h, ora si cimenta nel tema pick-up realizzando un “mutante” a 6 ruote motrici in grado di rivaleggiare, per esclusività e ardimento tecnico, con l’imponente Mercedes G63 AMG 6×6.

Hennessey VelociRaptor 6x6 dinamica
Assale aggiuntivo al retrotreno

Il pick-up Hennessey deriva da un Ford F-150 Raptor stravolto strutturalmente e dotato di sei ruote motrici grazie all’introduzione di un assale aggiuntivo al retrotreno. Una modifica che ha richiesto una radicale rivisitazione del telaio nella parte posteriore del mezzo. Forte di ammortizzatori Fox Racing Shox e cerchi in lega da 20 pollici, il veicolo approntato dal tuner di Houston vede il propulsore – un V6 3.5 EcoBoost, vale a dire biturbo a iniezione diretta della benzina – erogare 150 cv in più rispetto all’originale, toccando quota 600 cv.

4WD, ridotte e tre blocchi dei differenziali

Il prezzo? L’Hennessey VelociRaptor 6×6, caratterizzato da tre differenziali autobloccanti e da un moderno cambio automatico a 10 rapporti, è proposto alla modica cifra di 295.000 dollari (poco più di 250.000 euro), cui possono essere aggiunti optional di pregio quali i freni Brembo, cerchi in lega sino a 24 pollici e interni in pellami pregiati. Una quotazione “economica” – si fa per dire – rispetto al listino della citata G63 AMG 6×6, introdotta sul mercato nel 2013 a 500.000 dollari.

Hennessey VelociRaptor 6x6 statica