Le auto più veloci al mondo

McLaren F1 – 386 km/h Correva l’anno 1992 e Gordon Murray progettò una vettura rivoluzionaria, caratterizzata da un abitacolo per […]

McLaren F1 – 386 km/h

McLaren F1 statica

Correva l’anno 1992 e Gordon Murray progettò una vettura rivoluzionaria, caratterizzata da un abitacolo per tre persone, con il posto guida collocato centralmente. Una supercar raffinata, forte di una monoscocca in carbonio – prima assoluta per una vettura di produzione – che consentì di contenere le masse in 1.140 kg. Un valore strepitoso cui conseguiva un rapporto peso/potenza di 1,82 kg/cv. La F1 era infatti mossa da un V12 aspirato Bmw Motorsport di 6.064 cc, collocato centralmente e accreditato di 627 cv e 617 Nm di coppia. Un’unità di derivazione BMW 850csi dotata di air box in carbonio e abbinata a una trasmissione manuale a 6 rapporti. Immancabile il differenziale autobloccante.

McLaren F1 statica

Fu la prima vettura stradale a portare al debutto l’aerodinamica attiva: un sistema di ventole controllava lo spessore del sottoscocca per ottimizzare l’effetto suolo, mentre un freno aerodinamico al retrotreno entrava in azione durante le staccate ad alta velocità. Quanto vale oggi una F1? Poco meno di 3 milioni di euro.

McLaren F1 motore

Koenigsegg Agera RS Gryphon – 447 km/h

Hennessey Venom GT – 435 km/h

Bugatti Veyron 16.4 Super Sport – 431 km/h

SSC Ultimate Aero TT – 412 km/h

Lotec Sirius – 400 km/h

Saleen S7 Twin Turbo – 399 km/h

Koenigsegg CCR – 388 km/h

Zenvo ST1 – 375 km/h

Pagani Huayra BC – 360 km/h