Renault Clio Cup 2021, animale da pista… e non solo

Dici motorsport e pensi a Ferrari, McLaren, Mercedes, Alfa Romeo. Di sicuro non a tutti viene in mente Renault. Eppure se c’è un marchio che per il motorsport va pazzo e a cui si deve la nascita di tanti campioni (quasi tutti approdati in F1) è proprio Renault.

L’impegno della Régie non si sviluppa solo ai massimi livelli, come in Formula 1 o nelle gare di Endurance, ma anche in tanti campionati minori. Un numero per capire meglio: la storia dei trofei monomarca Renault inizia nel lontano 1966 e fino a oggi le varie serie hanno coinvolto ben otto generazioni di auto. A raccogliere questa eredità sarà la Renault Clio Cup 2021, svelata in anteprima all’Autodromo Nazionale di Monza e firmata da Renault Sport.

NUDA ALLA META

La Renault Clio Cup 2021 è sviluppata sulla base della versione TCe 1.3 RS Line della quinta generazione della Clio e mantiene un forte legame con il modello di serie. Rispetto a quest’ultima la versione da corsa si presenta spogliata di tutto il superfluo e dotata dell’indispensabile rollcage di sicurezza, per un peso di soli 1.040 kg, 40 meno del modello uscente. Per il resto spiccano un impianto frenante racing, ammortizzatori Bos (non regolabili) e un cambio sequenziale Sadev ST82, comandato da una leva centrale e supportato da una frizione Sachs.

AFFILA GLI ARTIGLI

Quanto al motore, la Renault Clio Cup 2021 è spinta dal quattro cilindri 1.3 TCe che porta il nome in codice HR13. Piccolo? E arrabbiato se è vero che dopo un sapiente lavoro di spremitura che ha toccato scarico e aspirazione, e complice l’adozione di una centralina Life Racing, la potenza e la coppia massime arrivano a quota 180 cv e 300 Nm.

UNA RACER TUTTOFARE

La Renault Clio Cup 2021 è venduta a un prezzo di 37.900 euro IVA esclusa, ben 12.000 euro meno di quello che era il listino della Clio Cup (campionato in cui gli scorsi anni si è cimentato anche Stefano Cordara) sviluppata sulla base della quarta generazione. Contenendo in questo modo la cifra da pagare in Renault contano di conquistare tanti gentleman driver e numerosi piloti in erba. Su di loro potrebbe far presa anche il fatto che questa nuova generazione di Clio da corsa possa essere facilmente convertita un domani anche a un impiego nei rally e nel rally cross, grazie a un kit di trasformazione proposto a soli 6.000 euro.