Kodiaq, come quell’orso che vive su un’isola dell’Alaska e alla quale ha dato il nome. Un orso bruno grande e grosso ma dall’indole paciosa (dicono…).
La scelta del nome del primo Suv firmato Škoda non è stata fatta a caso: come il simpatico (dicono…) ungulato, anche lui abbina un aspetto prestante a un carattere protettivo. Resta il fatto che le quattro zampone di entrambi i Kodiaq sono pur sempre dotate di unghione appuntite e, se il Kodiaq peloso le usa per cacciare salmoni, il Kodiaq con le ruote le usa per spaventare la concorrenza. Concorrenza che si chiama Kia Sorento, Hyundai Santa Fe e Nissan X-Trail (se guardiamo alle dimensioni), ma anche Ford Kuga e Mazda CX-5 (se guardiamo al prezzo).
Un ingresso dunque molto aggressivo che punta come consuetudine Škoda su ricchezza di dotazioni, qualità, design, spaziosità e soluzioni intelligenti. Il tutto a costi contenuti.

skoda_kodiaq_18Solo 4 cm più lungo di Octavia, siamo a 4.697 mm, ma grazie a un attento studio degli spazi, Kodiaq offre dimensioni interne ai massimi livelli della categoria, con un bagagliaio che raggiunge i 2.065 l di volume, il divano posteriore scorrevole e la terza fila di sedili opzionale. Si pone quindi come compagno di vita versatile e in grado di affrontare con sicumera sia la stressante vita metropolitana, sia le impegnative vacanze con la famiglia al completo.

Oltre alle 30 soluzioni “simply clever” a cui Škoda ci ha abituati, come il phone box con ricarica induttiva per lo smartphone, gli ombrelli alloggiati nelle portiere anteriori e le protezioni retrattili per il bordo delle portiere stesse, il nuovo Kodiaq offre sistemi di assistenza alla guida tipici dei segmenti superiori (addirittura l’assistenza alle manovre con rimorchio) e soluzioni di infotainment e di connettività di ultima generazione. Non mancano anche la possibilità di intervenire sull’assetto e di scegliere la modalità di guida più consona alla situazione di fondo e condizione meteo.

skoda_kodiaq_19I motori sono tre, ovviamente Euro 6: benzina 1.4 TSI da 125 cv con 200 Nm di coppia e Diesel 2.0 TDI da 150 e 190 cv con rispettivamente 340 e 400 Nm di coppia. Se la motorizzazione benzina è abbinata a trazione anteriore e cambio manuale a 6 rapporti,  i due Diesel prevedono diverse combinazioni di trasmissione e trazione. Il TDI da 150 cavalli in versione due ruote motrici è dotato di cambio DSG a 7 rapporti (novità assoluta per Škoda) mentre se si sceglie l’opzione 4×4 la si può abbinare al cambio manuale a 6 rapporti o al DSG a 7 rapporti. Il TDI da 190 cv è invece proposto con la sola trazione integrale e il cambio DSG a 7 rapporti.

L’assetto è caratterizzato da sospensioni anteriori MacPherson con asse posteriore multilink a quattro bracci, mentre il servosterzo ha funzionamento elettromeccanico. Su richiesta è possibile equipaggiare Kodiaq con Driving Mode Select, che interviene sulla gestione di motore, DSG, servosterzo, clima e prevede le modalità Normal, Eco, Sport e Individual, a cui si aggiunge Snow per le versioni 4×4. Una ulteriore personalizzazione prevede anche la regolazione adattiva dell’assetto (Dynamic Chassis Control), che contempla le modalità Comfort, Normal e Sport.

skoda_kodiaq_36Un altro aspetto sul quale si sono concentrati progettisti e uomini marketing è il pacchetto connettività e infotainment, che racchiude tutte le applicazioni dei servizi Škoda Connect. Servizi che si dividono in due categorie: quelli di Infotainment Online, che forniscono informazioni a supporto della navigazione (indicazioni sul traffico, Google Earth, Street View, aggiornamento mappe, previsioni meteo, My Points of Interest, parcheggi, stazioni di rifornimento, news), mentre quelli Care Connect sono dedicati all’assistenza e all’accesso remoto del veicolo (Emergency Call, Service proattivo, Remote Access e Škoda Connect App).

Gli allestimenti sono quattro: Active, Ambition, Executive e Style, i primi due prevedono cerchi da 17″, che diventano da 19″ e 18″ nelle versioni più ricche. I prezzi sono aggressivi: partono da 23.950 euro per il benzina e 29.950 euro per il Diesel, per arrivare ai 39.450 euro del 2.0 TDI 190 cv in allestimento Style.

skoda_kodiaq_10