Per Renault il rinnovamento di gamma, una tra le più giovani sul mercato, passa anche attraverso la semplificazione. I modelli sono ora raggruppati in tre famiglie: Duel è l’equipaggiamento delle Berline, Sport Edition dei crossover e Executive peril top di gamma. A breve arriverà la famiglia Business, che sarà trasversale e comprenderà tutti i modelli Renault.

Per Megane si passa da cinque a tre allestimenti, più ricchi e valorizzanti. Sulle due versioni, Berlina e Sporter, debuttano gli allestimenti DUEL e DUEL2 (sostituiscono il LIFE, e già li avevamo visti su Clio) che ne arricchiscono la dotazione tecnologica, e l’allestimento Intens che ridefinisce lo standard premium.

Tanta tecnologia a bordo sarà proposta già a partire dall’allestimento Duel: sistema di infotainment R-link con display touch screen da 7“, compatibile con Android Auto e Apple CarPlay. Di serie c’è anche il clima automatico bi-zona.

Nella versione Duel2 il display cresce di dimensione fino a 8,7”, con l’allestimento che si arricchisce grazie a Renault Multi-Sense, per scegliere tra cinque modalità di guida; Ambient Lightning permette di personalizzare le grafiche sullo schermo e le luci interne all’abitacolo, personalizzando al massimo l’esperienza di guida. Infine il software R-link integra il navigatore.

All’esterno entrambe le versioni hanno il badge Duel a identificarle, oltre alla firma luminosa posteriore; l’allestimento Duel2 prevede anche i nuovi cerchi in lega da 17″.

Ancora più ricca è ovviamente l’offerta per l’allestimento Intens, che si completa con gli aiuti alla guida ADAS di cui fanno parte anche il cruise control adattivo, la frenata di emergenza, la Parking Camera con sistema di svolta automatica e il freno di stazionamento elettronico.

Non cambia l’offerta di motori che restano cinque: i benzina TCe da 100 e 130 cv (la seconda con cambio EDC) e Diesel dCi da 90, 110 (con cambio EDC) e 130 cv.

L’auto è già ordinabile nei concessionari, dove si può approfittare delle porte aperte il weekend del 26-27 maggio.