Subaru Solterra, nuove foto del SUV elettrico

Attesa nel 2022, rappresenta il debutto di Subaru nel mondo delle auto elettriche. Ecco le ultime informazioni e le nuove foto ufficiali

Sole e terra, viene proprio dall’unione di queste due parole il nome del SUV elettrico Subaru Solterra, atteso per il 2022. Si tratta del primo veicolo 100% elettrico della Casa giapponese, di cui Subaru ha rilasciato nuove immagini e che prende forma su una piattaforma dedicata, la e-Subaru Global Platform sviluppata insieme a Toyota.

Trazione integrale simmetrica? Confermata

E se il motore boxer è ovviamente destinato a sparire, la trazione integrale simmetrica no: anzi. In virtù del pacco batterie posizionato al centro della vettura – e in basso – e ai due motori che muovono ciascuno le ruote di un asse, la simmetria del 4×4 giapponese è salva. Va detto, questo sì, che se con i motori endotermici si trattava di un’esclusiva di Subaru, ora tutte le case – con l’elettrico – possono vantare il 4×4 simmetrico. L’autonomia della Subaru Solterra? Non è ancora stata dichiarata: si sa però che Solterra verrà lanciata nel 2022. Per tutte le altre informazioni vi rimandiamo all’articolo su Red Live.

Design slanciato

A voler fare un parallelo con la produzione attuale, la Subaru Solterra è “più” XV che Forester: la vista laterale lo mette in evidenza più di ogni altra. Le proporzioni infatti slanciano parecchio la vettura, mentre i parafanghi molto scolpiti e le protezioni di plastica grezza, insieme all’inclinazione accentuata del lunotto, aggiungono non poca di aggressività.

L’abitacolo? Un balzo in avanti grandissimo rispetto alle Subaru di oggi e i due schermi rappresentano la manifestazione più evidente di ciò. è un vero e proprio salto nel futuro rispetto alle Subaru di oggi: le informazioni per il guidatore sono raccolte in un display rialzato davanti al volante, mentre la console centrale è dominata da un elemento curvo che integra schermo dell’infotainment, i comandi secondari e il pomello della trasmissione.

Subaru Solterra interni