Porsche Taycan 4S, è una vera Porsche? La prova

Grande, grossa ed elettrica. Come fa, se ci riesce, a garantire le emozioni che ci si aspetta da ogni auto con questo marchio?

Lo scetticismo generale

Prima, lasciatemi dire che so benissimo che questa non è un’elettrica qualunque, è la Porsche Taycan. Un giochino che parte da un prezzo di oltre 110.000 euro. Però parliamoci chiaro: quante sono le auto alla portata di tutti, a motore endotermico, con un’accelerazione da togliere il fiato? Zero, ve lo dico io. Insomma, anche con le auto a motore, se volete emozioni, dovete spendere tanto. E sento già le obiezioni: “il bello della guida non sta nelle accelerazioni da dragster” – “un barcone da oltre 2.000 kg non sarà mai divertente tra le curve” – “Che sportiva è se non fa rumore…”

logo Porsche Taycan

Ok, rispondo subito alla prima obiezione. La Taycan è incredibilmente agile. Piatta sulle 4 ruote, rapidissima negli inserimenti e con un’assenza di inerzia che ha dell’incredibile. Le ruote dietro seguono senza la minima esitazione quelle davanti, restituendo una sensazione di “compattezza” e di sicurezza a cui stento a credere persino io che sto guidando, considerati i 2.200 kg di peso. Il merito va certamente al fatto che la maggior parte della massa, cioè le batterie, sono concentrate nella parte più bassa dell’auto e perfettamente attorno al baricentro.

Porsche Taycan vista posteriore

Ma non basta. Si percepisce chiaramente che ingegneri e collaudatori devono aver perso il sonno per fare della Taycan la Porsche delle elettriche. Nelle sensazioni, nelle reazioni, nel feeling che è capace di instaurare tra uomo e macchina. Sì perché questa macchina si comporta esattamente come una Porsche: avantreno solidissimo, che arriva al sottosterzo solo se si sbaglia clamorosamente la velocità d’ingresso, limiti di tenuta altissimi e la giusta sensibilità al rilascio, che non diventa mai timore di perdere il controllo, ma anzi aiuta a disegnare le traiettorie con il gas, oltre che con lo sterzo.

Lo scetticismo generale

Il sound, questo sconosciuto

Comfort da super ammiraglia

Batterie Performance Plus per quasi 600 cv

Ma quindi è una vera Porsche?