Le migliori moto 125 economiche

Classifica ragionata delle 125 “economiche”, per i sedicenni che non possono spendere cifre esorbitanti. E non lasciatevi ingannare dal prezzo: spesso la dotazione è ricca e il design non teme confronti con quello di moto ben più costose

Sym NH Trazer 125 e NH Xcion 125

Per 2.649 euro Sym propone la NH Trazer 125, una cifra decisamente interessante se si considera che la Trazer è una crossover in grado di accompagnarvi nei primi viaggi in sella. Il motore è un monocilindrico a due valvole raffreddato ad aria e la potenza massima di 10 CV viene erogata a 8.500 giri. Le ruote a raggi da 19” e 17” sottolineano l’anima “adventure” di questa moto, mentre l’impianto frenante con frenata combinata è costituito da un disco anteriore da 288 mm e uno posteriore da 222 mm. La dotazione di serie comprende la strumentazione digitale che, oltre a mostrare giri del motore e chilometri totali e parziali, indica il livello del carburante e la tensione della batteria. A completare la dotazione di serie pensano la porta USB e le luci a LED.
Sym NH Trazer 125

 

Ad affiancare la crossover NH Trazer 125 c’è la Xcion 125, una naked dal design moderno e dalla dotazione interessante, soprattutto se rapportata al prezzo di 2.599 euro. La naked di Sym condivide con la cugina gran parte della dotazione e della componentistica, fatta eccezione per le ruote che qui sono in lega da 17”, e per l’impianto frenante che propone il sistema di frenata combinata con disco anteriore da 260 mm al posto di quello da 288 mm della NH Trazer.

Sym NH Xcion 125