Coronavirus, nessuna sospensione del pagamento dell’assicurazione

Assicurazioni: non cambia nulla (o quasi) nonostante il CoronavirusLa situazione d’emergenza legata al Coronavirus tocca tutti gli aspetti della nostra vita. Quelli più pratici, ma anche quelli economici. Non a caso, in tutto il mondo, i vari Governi stanno varando misure straordinarie a sostegno dell’economia. Provvedimenti presi anche in Italia, anche se, almeno per quello che riguarda il comparto delle assicurazioni, non decisi come si sperava.Anzi: di fatto, se da una parte le Compagnie sono tenute ad allungare il periodo di copertura (ma solo per l’Rc) dopo la scadenza, dall’altro godono di un allungamento dei tempi di liquidazione del danno. Insomma, si potrebbe dire che alle Compagnie assicurative nulla (o poco più) è stato chiesto. E nulla hanno offerto. Ci spiegano tutto gli esperti di Facile.it, portale specializzato, appunto, in assicurazioni.

  1. No alla sospensione del pagamento
  2. Giorni aggiuntivi per l’Rc
  3. Rinnovo con la stessa compagnia
  4. Rinnovo con diversa compagnia
  5. Allungamento dei tempi di liquidazione danno