Coronavirus, nessuna sospensione del pagamento dell’assicurazione

19 marzo 2020 - 12:37


Con riferimento alle sole compagnie assicurative che non aderiscono al sistema di risarcimento diretto, in caso di sinistro in cui sia necessario l’intervento di un perito o di un medico legale, i tempi massimi affinché la compagnia formuli al danneggiato un’offerta di risarcimento si allungano da 60 a 120 in assenza di CID. In caso invece di presentazione del CID, si passa da 30 a 90 giorni. In caso di sinistri con lesioni a persone, il periodo passa da 90 a 150 giorni.

  1. No alla sospensione del pagamento
  2. Giorni aggiuntivi per l’Rc
  3. Rinnovo con la stessa compagnia
  4. Rinnovo con diversa compagnia
  5. Allungamento dei tempi di liquidazione danno

1 commento

mix1977s
16:59, 19 marzo 2020

e come sempre la limitazione tocca solo al consumatore… che non potendo muoversi per decreto brucia mesi di assicurazione col veicolo fermo (lo stesso dicasi per le garanzie dei veicoli)… un pò come per i divieti alla circolazione per i veicoli diesel che emettono PM10… e come si evince dalle analisi con il traffico fermo al 90% il pm10 aumenta… perchè… semplicemente non è il traffico di veicoli a produrlo ma il riscaldamento delle abitazioni… ma tant’è… come se per ridurre la possibilità di estinzione delle balene si vieti la caccia….. ai conigli…. giustamente. ma i burocrati al governo non vogliono utilizzare la propria intelligenza per far vedere che anche loro hanno un cervello molto meglio fare la pecorella e seguire il gregge…
spero solo che la gente se mai si andrà a elezioni se ne ricordi…