Fase 2, Suzuki: test ride in concessionaria

Salire in sella alla moto o allo scooter che si vorrebbero acquistare adesso è possibile. Si prenota online e la prova si effettua (in sicurezza) presso la concessionaria Suzuki di zona

Prove di ripartenza, è il caso di dire. Le prove, però, ora si fanno davvero, presso le concessionarie Suzuki. Da lunedì 4 maggio i dealer e le officine della Casa di Hamamatsu hanno infatti riaperto al pubblico e sono tornati operativi, rispettando le normative di sicurezza imposte da Governo per l’avvio della Fase 2. Al via dunque la possibilità di toccare con mano la moto o lo scooter dei sogni con i test ride ed eventualmente finalizzare l’acquisto (leggi qui le promozioni Suzuki in corso).

Come prenotare il test ride

La prova si prenota online, direttamente sul sito Suzuki. Per fissare un appuntamento è sufficiente collegarsi alla HP e cliccare su “Provala”, individuare la concessionaria di zona più vicina alla propria abitazione e inviare la richiesta attraverso l’apposito form. Il concessionario Suzuki selezionato vi contatterà, senza impegno, per confermare la richiesta e concordare la data, in base ai provvedimenti normativi regionali.

Quale moto o scooter scegliere?

Se non avete ancora le idee chiare su quale moto o scooter della gamma scegliere, in questi mesi noi di RED ne abbiamo testati molti, tra cui V-Strom 1050XT, Katana,GSX-R1000R e il Burgman 400.A ulteriore supporto della vostra scelta e per ogni informazione è attivo anche il servizio #Suzukiportechiusetelefoniaperti, che mette a disposizione del pubblico un numero di cellulare per interfacciarsi, via WhatsApp, con il mondo Suzuki.