Honda, 60 anni di Motomondiale

La festa di compleanno comincerà al GP d’Olanda di Assen, per comunicare e condividere con appassionati e non la storia e i successi dell’Ala Dorata

28 giugno 2019 - 17:32

Buon compleanno a Honda e alle sue imprese, la prima delle quali è datata 3 giugno 1959, quando il marchio dell’Ala Dorata divenne il primo Costruttore giapponese a partecipare al Tourist Trophy dell’Isola di Man, in sella alle RC142 da corsa nella classe 125.

Nel corso di 6 decenni Honda ha gareggiato nelle varie categorie a due ma anche a quattro ruote e ha affinato le sue tecnologie rendendole sempre più competitive. Per condividere e diffondere la sua storia fatta di sfide, di grandi moto (guarda qui tutte le novità Honda viste a EICMA) e piloti, il brand giapponese organizzerà numerosi eventi. Al GP d’Olanda di Assen, questo fine settimana, le moto del Team Honda Asia nella classe Moto3 gareggeranno con la livrea della RC143 che ha regalato al marchio la sua prima vittoria in WGP nel 1961. La RC142 (replica) che corse il TT dell’Isola di Man sarà invece protagonista di alcuni giri dimostrativi domenica 30 giugno. E ancora, al Goodwood Festival of Speed, dal 4 al 7 luglio, Honda porterà le sue RC142, NSR500 e RC213V. Per le quattro ruote, girerà la McLaren Honda MP4/4, vincitrice del campionato Piloti e Costruttori di F1 nel 1988.
In queste occasioni si dà spazio anche a un logo celebrativo, che apparirà sulle RC213V MotoGP, sulle Fireblade del Mondiale SBK e del Mondiale Endurance in occasione della 8 Ore di Suzuka, e su molte altre moto che gareggiano su pista.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Triumph Tiger 900
la media che sfida le maxi

BMW Big Boxer
Il motore del futuro che guarda al passato

Dunlop Mutant
Versatilità massima