Le migliori moto 125 economiche

Classifica ragionata delle 125 “economiche”, per i sedicenni che non possono spendere cifre esorbitanti. E non lasciatevi ingannare dal prezzo: spesso la dotazione è ricca e il design non teme confronti con quello di moto ben più costose

Le moto 125? Una valida alternativa ai mezzi pubblici negli spostamenti cittadini, ma anche un’ottima soluzione per i primi viaggi in sella. I vantaggi di conseguire la patente A1 e acquistare un’ottavo di litro sono molteplici. Uno dei più significativi sta nel fatto che, ottenuta “la patente del 125” a 16 anni, quando si dovrà passare alla patente B a 18 anni non sarà necessario l’esame di teoria. Non finisce qui: tra i vantaggi delle 125 troviamo costi di gestione come bollo, assicurazione, tagliandi e consumi decisamente abbordabili. E poi con le 125 è possibile circolare su strade urbane secondarie (superstrade), a patto di aver alle spalle almeno due anni di patente B. Insomma sono tanti i punti di forza di questa categoria di moto, anche viste dall’ottica dei genitori.

In classifica sono inserite le moto 125 con prezzo d’acquisto non oltre i 3.000 euro, cifra che secondo noi rappresenta un investimento alla portata di molti. Tutti i modelli sono omologati Euro 4 o Euro 5. Prima di iniziare definitivamente non ci resta che darvi il benvenuto nel mondo delle due ruote!

Zontes 125 G1 - Migliori moto 125 economiche

Benelli BN 125
Benelli Tornado Naked T125
Brixton Cromwell 125 e Sunray 125
Brixton Felsberg 125 e Felsberg 125 XC
Hanway Black Cafè 125
Hanway Scrambler 125
Keeway K-Light 125
Keeway RKF 125
Sym NH Trazer 125 e NH Xcion 125
Zontes 125 G1