Nuova Audi A3 Sportback 35 TDI, la prova – VIDEO

Evoluta e migliorata in ogni aspetto, a partire dalla piattaforma, ecco come si comporta su strada

Qualità da Audi (con piccole eccezioni)

A proposito di qualità, dato il marchio le aspettative sono molto alte. E la nuova A3 non le delude. Tuttavia, se è vero che le plastiche sono di qualità eccelsa nelle zone più in vista dell’abitacolo (parte alta della plancia), è anche vero che nelle zone più basse (oltre che sulle portiere posteriori, come scritto nella scheda precedente) sono decisamente più rigide.Nuova Audi A3 prova, la planciaNulla da dire invece sulle finiture, curate come nelle migliori tradizioni del marchio, al pari dell’assemblaggio, rigoroso in ogni zona degli interni. Esemplare l’ergonomia: prima di tutto per l’allineamento di volante, pedaliera e sedile: da manuale (che sono anche ampiamente regolabili).Secondo, perché in Audi hanno sì trasferito molti comandi nello schermo, ma le funzioni fondamentali come le regolazioni del climatizzatore e dell’impianto audio restano su tasti fisici (o “ibridi” come quello per il volume, che è su un comando esterno posizionato vicino alla leva del cambio, ma di tipo a sfioramento).Dimensioni quasi invariatePerfetta per quattro adultiQualità da Audi (con piccole eccezioni)Tecnologia al topIl miglior avantreno della storia della A3Motore e cambio: difficile chiedere di piùLa guidi per ore e non ti stancaSensori e connettività al servizio della sicurezzaPrezzi da meno di 30.000 euro https://www.youtube.com/watch?v=hRWewBpCsoo