L’auto elettrica ed economica: Great Wall ORA R1 – RED300 n°16

8 gennaio 2019 - 11:01


ELETTRICA SOTTO GLI 8.000

Si chiama Great Wall ORA R1, arriva dalla Cina e potrebbe rivoluzionare il mercato dell’auto elettrica. Prima di tutto con il prezzo: 8.680 dollari al cambio attuale, quindi poco meno di 8.000 euro. A spingere c’è un motore da 35 kW (48 cv), alimentato con batterie da 33 kWh, ricaricabili all’80% in 40 minuti. Per un’autonomia di oltre 300 km. Per una citycar che, se arrivasse in Europa, potrebbe rendere l’auto a zero emissioni davvero alla portata di tutti.

LA TESLA PER TUTTI

Ben altre le mire della Tesla Model 3, la nuova elettrica di Elon Musk. Da pochi giorni la berlina americana è ordinabile anche in Italia, ad un prezzo di 60.580 euro. L’autonomia dichiarata nel ciclo WLTP è di 560 km, mentre la velocità massima supera i 230 km/h. Volendo c’è la versione Performance, che raggiunge i 250 km/h, a 71.680 euro: non può però usufruire degli incentivi statali. Consegne a partire da marzo.

ELETTRICA A DUE RUOTE 

Il nome forse non è un granché, ma la Super Soco TC-Max strizza l’occhio ai sedicenni dall’animo ecologico. Con un motore da 3 kW e ben 170 Nm, alimentato da una batteria al litio asportabile in grado di ricaricarsi in 4 ore e mezzo. Per un’autonomia di 110 km a 45 km/h di media. Con prezzi a partire da 4.599 euro, praticamente come una 125 con motore termico. Trovate tutti i dettagli su red-live.it

CAYMAN DA CORSA

La Porsche 718 Cayman GT4 Clubsport è destinata solo alle corse in circuito. A spingere c’è un sei cilindri da 3,8 litri e 425 cv, 40 in più rispetto a prima, scaricati a terra grazie al cambio a doppia frizione a 6 rapporti e al differenziale autobloccante meccanico. Per la prima volta è disponibile in due versioni: il modello trackday si rivolge ai gentlemen driver non professionisti, mentre la Competition, con ammortizzatori regolabili, impianto di estinzione ed altre amenità corsaiole è destinata alle competizioni nazionali ed internazionali. I prezzi partono da 134.000 euro IVA esclusa.

AUDI AL TOP

Audi è leader tra i marchi premium in Italia per il decimo anno consecutivo, con 62.776 vetture immatricolate. A piacere ai clienti italiani è soprattutto la gamma Q, che vale il 44% del totale: a trainarla la Q2, che chiude l’anno con 11.200 immatricolazioni. Ottimo anche il risultato della A4, leader del segmento D con 8.600 esemplari venduti.

FORD COMBATTE LA STANCHEZZA

Secondo Ford la stanchezza al volante è pericolosa tanto quanto l’alcol. Ecco perché la Casa dell’Ovale Blu ha creato un abbigliamento speciale che fa sperimentare ai neopatentati gli effetti della stanchezza eccessiva a chi la indossa. Oltre ad un giubbotto ci sono infatti casco, polsiere e cavigliere, per un peso totale di 18 kg. Ma il cuore del sistema è composto da speciali visori, capaci annebbiare la vista, o di spegnere la luce, per una frazione di secondo, fino a un massimo di 10 secondi.

IL BOLLO SULLE STORICHE LO PAGHI LA META’

Nella Manovra 2019 è compreso lo sconto del 50% sul bollo delle auto e delle moto che hanno compiuto tra i 20 i 29 anni. Per poter usufruire del bonus bisogna ottenere il certificato di rilevanza storica e collezionistica rilasciato da ASI, FMI e Registri Storici Alfa Romeo, Fiat e Lancia. Non solo: il CRS deve essere annotato sul libretto di circolazione, una procedura che costa 29,80 euro.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tesla Model Y auto rossa vista posteriore dinamica su strada sfondo paesaggio

RED300 ep. 24, la nuova Tesla Model Y

Peugeot 208 2019 gialla laterale GT Line

RED300 ep. 23, la nuova Peugeot 208 e le concept di Ginevra

RED300 ep. 22 – BMW X3 M e X4 M, Seat Arona a metano e i prezzi della DS3 Crossback