Renault Clio RS 2017: tre livelli di grinta

La compatta sportiva francese condivide il restyling con le Clio meno performanti. È proposta negli step da 200 e 220 cv oltre che in tre configurazioni d’assetto. Confermati il 1.6 turbo a iniezione diretta di benzina e il cambio a doppia frizione a 6 marce.

Pubblicato sabato 16 luglio 2016 · da

Il restyling era l’antipasto; ora viene il piatto forte! Recentemente rinnovata nell’estetica e nei materiali prendendo spunto dalla media Mégane, Renault Clio si svela anche nella versione sportiva RS, disponibile con due step di potenza e tre varianti d’assetto.

RenaultClioRS2017-005

Cuore confermato. Sottopelle pulsa il noto 4 cilindri in linea 1.6 turbo 16V a iniezione diretta di benzina, accreditato di 200 cv e 240 Nm di coppia in configurazione base, 220 cv e 280 Nm – complici alcune modifiche al sistema di sovralimentazione, all’aspirazione e allo scarico – nella versione Trophy. Un’unità che, analogamente al passato, lavora in abbinamento alla trasmissione a doppia frizione EDC a 6 rapporti corredata della funzione launch control e, nel caso della RS Trophy, resa più rapida nelle cambiate del 40% nelle modalità di guida Normal e Sport, del 50% optando per il programma Race. Un upgrade al quale si accompagnano una corsa accorciata dei paddle al volante e la possibilità di effettuare scalate multiple grazie alla pressione continua della levetta sinistra. Ne conseguono uno scatto da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi e una velocità massima di 235 km/h.

RenaultClioRS2017-007

Sotto il profilo telaistico, la compatta sportiva della Losanga è proposta in tre configurazioni di telaio: Sport, vale a dire il setting più adatto all’utilizzo quotidiano con cerchi in lega da 17 o 18 pollici, Cup, con assetto hard e ruote da 18 pollici, oppure Trophy. Quest’ultima caratterizzata da un’altezza da terra ridotta di 20 mm all’avantreno e 10 mm al retrotreno oltre che da molle posteriori più rigide del 40%. L’impronta racing è ulteriormente rafforzata dai cerchi in lega da 18 pollici abbinati agli pneumatici Michelin Pilot Super Sport 205/40 e dalla disponibilità del sistema di telemetria RS Monitor 2.0 con funzione RS Replay: un dispositivo che consente di creare e scaricare le mappe dei circuiti, visualizzando mediante una cartina e riutilizzando i dati registrati durante le sessioni in pista.

RenaultClioRS2017-004

Tra le particolarità della rinnovata Clio RS spiccano infine i gruppi ottici a LED, anticipati dalla concept RS16, e lo scarico sportivo dello specialista sloveno Akrapovic. Prezzi, in Francia, di 26.300 euro per la RS 200 e 29.300 euro per la RS Trophy 220.

RenaultClioRS2017-010

Articoli correlati

Continua...

Renault Clio MY17: sapore di Mégane

La compatta francese si rinnova nell’estetica e nei materiali prendendo spunto dalla media Mégane.
13 giugno 2016
Continua...

Renault Twingo GT: piccola peste

La versione high performance della city car francese vede il 3 cilindri 0.9 turbo benzina erogare 110 cv e lavorare in abbinamento...
30 novembre 2016
Continua...

Renault Clio RS 16: nessuna è come lei

È la Clio più estrema mai prodotta, forte di carreggiate allargate, assetto rivisto in ottica racing, cambio manuale a...
31 maggio 2016
Continua...

Renault Twingo R1, piccola peste

La piccola cittadina si arrabbia e vuole mostrare di che pasta è fatta nei Rally.
10 aprile 2016