Le auto più difficili da guidare al mondo

Dalla metà degli Anni ’60 ad oggi ha visto la luce un manipolo di vetture estreme, cattive, brutali e tremendamente performanti. Sogni, o incubi, a quattro ruote, ecco le auto più difficili da guidare al mondo

Hanno fatto sognare generazioni di automobilisti. Hanno fatto spaventare generazioni di appassionati. E hanno accartocciato attorno ai platani generazioni di guidatori convinti d’essere dei piloti. Dalla metà degli Anni ’60 all’inizio dell’ultimo decennio, una generosa dose di follia, o forse di genialità, si è impossessata dei progettisti d’ogni nazionalità, consegnando al mondo un manipolo di vetture estreme, brutali, cattive e performanti al punto da richiedere mano ferma e cuore saldo non solo per essere portate al limite, ma anche per essere semplicemente gestite ad andature da passeggio. Ecco le dieci vetture più difficili da guidare dell’epoca moderna.

BMW 2002 Turbo – 1973

Dodge Viper SRT10 ACR – 2011

Ferrari F40 – 1987

Fiat Uno Turbo i.e. – 1985

Honda S2000 – 2004

Porsche 911 GT2 (993) – 1995

Reliant Robin – 1973

Renault 5 Turbo – 1980

Renault Clio V6 – 2001

Shelby 427 S/C Cobra – 1966