Auto elettriche: sono più pericolose di un’auto normale?

Dopo aver sfatato miti come la combustione spontanea delle batterie, ci accorgiamo di quanto un’auto elettrica sia sicura come un’auto “normale”.

Le batterie sono pericolose?

Per quanto riguarda le auto a batteria, il rischio di incendio nel caso in cui una o più celle vengano danneggiate è molto alto. Per questo motivo tecnici ed ingegneri, valutando i rischi connessi all’utilizzo di batterie su un veicolo, hanno implementato più soluzioni in grado di scongiurare i pericoli derivanti da un eventuale incidente.

Per rendere davvero “a prova di impatto” le moderne auto elettriche, il vano in cui sono contenute le batterie è stato progettato per essere molto resistente, in posizione lontana dai più comuni punti di impatto ed in grado di confinare eventuali principi di incendio. Anche le alte differenze di potenziale, impropriamente definite “voltaggio”, generate dalle batterie pongono a rischio l’incolumità degli occupanti. Per questo motivo, a seguito di una collisione le batterie vengono isolate esattamente come il flusso di carburante viene interrotto su un’auto a combustione interna.

La sicurezza è più importante dell’autonomia

La percezione del rischio

Perché un’auto (tradizionale) prende fuoco?

Le batterie sono pericolose?

Anche le elettriche sono “certificate” EuroNCAP