Le dieci auto Diesel più economiche, da 11.000 a 20.000 euro

Il “ritorno” dell’auto privata - causa Covid-19 - è l’occasione per riabilitare il motore a gasolio

21 maggio 2020 - 16:14

Non importa che tu abiti nella provincia di Milano o di Roma, di Torino o di Bologna, di Napoli o di Bari. Se lavori in città sai che devi metterti in macchina o in treno (qualcuno anche in moto) e raggiungere il posto di lavoro. Poi, il Covid-19 e il distanziamento sociale ed ecco che il treno diventa immediatamente un’opzione meno percorribile.

Quindi? La risposta si chiama mobilità privata. E se all’interno delle città – come per esempio a Milano – la viabilità vira verso le biciclette, i monopattini e gli spostamenti a piedi, chi viene da fuori non ha molte alternative all’auto, se non vuole – comprensibilmente – salire su un treno. Stiamo dunque parlando di persone che un po’ di km li fanno e per le quali il motore a gasolio potrebbe essere la soluzione migliore. Ecco di seguito una selezione puramente oggettiva, effettuata sulla base del prezzo di listino. Si parte dalla più economica e si “sale”.

Tenete conto che le cifre a cui si fa riferimento nelle schede che seguono offrono ampi margini di trattativa. Un discorso valido in generale, ma ancor di più in questo periodo di crisi da pandemia.

4 metri di convenienza

SUV a buon (anzi, ottimo) mercato

Comfort alla francese

Il modello “storico”

Tecnologia e design per tutti

Un piacere guidarla

Concretezza su 4 ruote

La straniera più amata

Un Tipo affidabile

La tedesca zero fronzoli

Commenta per primo