Le auto Diesel più economiche, da 15.000 a 20.000 euro

Il “ritorno” dell’auto privata – causa Covid-19 – è l’occasione per riabilitare il motore a gasolio. Le auto diesel compatte sono economiche non solo nella vita di tutti i giorni, ma anche nel prezzo di acquisto. Ecco le migliori secondo RED

Le auto Diesel più economiche

Non importa che tu abiti nella provincia di Milano o di Roma, di Torino o di Bologna, di Napoli o di Bari. Se lavori in città sai che devi metterti in macchina o in treno (qualcuno anche in moto) e raggiungere il posto di lavoro. Poi, il Covid-19 e il distanziamento sociale ed ecco che il treno diventa immediatamente un’opzione meno percorribile, almeno per quelli che hanno paura del contagio. Quindi? La risposta si chiama mobilità privata. E se all’interno delle città – come per esempio a Milano – la viabilità vira verso le biciclette, i monopattini e gli spostamenti a piedi, chi viene da fuori non ha molte alternative all’auto, se non vuole salire su un mezzo pubblico.

Stiamo dunque parlando di persone che un po’ di km li fanno e per le quali una selezione delle auto diesel più economiche è una lettura interessante. Ecco di seguito una selezione puramente oggettiva, effettuata sulla base del prezzo di listino sulle auto diesel più economiche (una specie in via d’estinzione, data la contrazione delle vendite dei diesel, in particolare di quelli di piccola cilindrata). Si parte dall’auto diesel che costa meno e si “sale”. Tenete conto che le cifre a cui si fa riferimento nelle schede che seguono offrono ampi margini di trattativa. Un discorso valido in generale, ma ancor di più in questo periodo di crisi da pandemia.