Fiat 600, una storia gloriosa, messa in ombra dalla 500

La 500 l’ha surclassata nelle vendite e, ancor di più, nella memoria. “Riabilitiamola”

Prestazioni all’altezza

Il motore, dicevamo. Rispetto a quello della 500 non solo è più grande di cilindrata, ma è anche più potente. Accreditato di 22 cv, è capace di spingere la vettura fino a 95 km/h di velocità massima. Di più: se “tenuto su” opportunamente con il cambio, è in grado persino di regalare qualche soddisfazione; senza esagerare, sia chiaro.La brillantezza della 600 conosce nuovo ossigeno nel 1960, quando arriva il motore di 767 cc della serie D. 29 CV, 110 km/h di velocità massima, pur mantenendo gli stessi consumi del vecchio propulsore. Buona anche la tenuta di strada.Progettata da Dante Giacosa, come la 50010.000 lire all’annoPrestazioni all’altezzaCome tu la vuoiPer chi vuole emozioni forti, la Abarth