Hyundai i20 N e i30 N: la prova senza limiti di velocità

Quale miglior luogo del Tempio della Velocità per provare la gamma sportiva di Hyundai. Ecco come si sono comportate le Hyundai i20 N e i30 N tra le curve di Monza, con un ospite d’eccezione.

Hyundai N: fatta per scendere in pista

Direttamente dal mondo delle corse, abbiamo avuto l’occasione di guidare la nuova i20 N e la i30 N, nella variante fastback. Tra frenate di emergenza, sul dritto e in curva, cambi di corsia in velocità e slalom, ho potuto testare al limite le piccole (lunghezza 4,34 m per la i30 e 4,07 m per la i20) sportive coreane. A completare la gamma troviamo il meno “pistaiolo” allestimento N Line per Hyundai i10, Tucson e Kona; quest’ultima sarà presto disponibile nella gamma N.

Per sfruttare al meglio queste vetture, omologate per uso stradale, la soluzione migliore è la pista. Auto sportive, da tutti i giorni, con tutte le doti necessarie a consumare freni e battistrada in sicurezza. E se le Hyundai Elantra e Veloster sono gli unici modelli della gamma ad alte prestazioni a non essere commercializzati in Italia, le possibilità di scelta sono comunque molteplici: i20 N, i30 N (anche Fastback) e, entro la fine dell’anno, Kona N.

Hyundai i20 N - interni

Le Hyundai N cercano di rispondere all’esigenza, anche di mercato, di tutti coloro che amano la velocità, anche in curva. Dal differenziale a slittamento limitato (N Corner Carving Differential), elettronico come il controllo delle sospensioni, alla barra di irrigidimento posteriore, le sorprese legate alla lettera “N” non finiscono mai di stupire.

Supportato da una gommatura importante (Pirelli P-Zero su cerchi da 19”, incluse nell’allestimento “Performance Package”, l’allestimento standard prevede i Michelin Pilot Super Sport su cerchi da 18”), l’assale anteriore riesce a trasmettere tutte le sensazioni necessarie al controllo dell’auto in velocità, grazie al setup rigido il giusto, un ottimo bilanciamento dei pesi e lo sterzo diretto.

E per quanto riguarda il sound? Qui sopra un piccolo assaggio: il sistema di scarico si adatta alla modalità di guida selezionata regalando piacevoli gorgoglii e scoppiettii simulando, durante il cambio marcia in “N Mode”, il sound di un’auto da WRC. Inoltre, uno spunto aggiuntivo per quanto riguarda la potenza è fornito dal sistema N Grin Shift (NGS) in grado di sfruttare al massimo motore e trasmissione grazie ad un boost di 20 secondi. Un po’ come succede con il protossido di azoto (NOS) utilizzato spesso nella serie cinematografica “The Fast & The Furious”.

Un ospite d’eccezione: Gabriele Tarquini

Hyundai N Line: buon viso a cattivo gioco

Hyundai Driving Experience – Monza 2021

Hyundai i30 N: caratteristiche e prezzi