Jeep Renegade GPL: evoluzione a sorpresa

22 maggio 2017 - 6:05

È stata la prima SUV compatta a fregiarsi della disconnessione automatica dell’assale posteriore qualora non fosse necessario l’apporto della trazione integrale. Può avvalersi di due diversi sistemi 4WD: Active Drive, con ripartizione variabile della coppia tra gli assali in funzione delle condizioni d’aderenza, e Active Drive Low, forte anche delle ridotte, del blocco del differenziale centrale e del sistema Select Terrain grazie al quale adattare erogazione, distribuzione dei kgm, interventi dell’elettronica e logica di gestione del cambio automatico in funzione dei programmi di marcia. Jeep Renegade è nata come un’icona del 4×4. Nel corso del tempo, però, si è “ingentilita” grazie alle versioni 2WD e ad allestimenti sempre più ricchi, sino ad arrivare, ora, a essere proposta anche nella configurazione a gas GPL.


Da 0 a 100 km/h in 11 secondi
È la prima Jeep della storia disponibile con l’alimentazione bifuel. Nel dettaglio, mutua la meccanica della “sorella” Fiat 500X Easypower, a partire dal motore 1.4 turbo benzina/GPL da 120 cv e 215 Nm di coppia che promette, in abbinamento alla trasmissione manuale a 6 marce, di scattare da 0 a 100 km/h in 11 secondi e di raggiungere una velocità massima di 178 km/h. Prestazioni non troppo distanti dalla versione 1.6 Multijet da 105 cv e rese possibili da modifiche ad hoc al propulsore quali il rinforzo delle valvole e delle relative sedi oltre all’adattamento del sistema d’aspirazione. L’impianto a GPL viene montato direttamente in fabbrica e prevede bombole da 38 litri, collocate sotto al piano di carico, mentre il bocchettone per il rifornimento del gas affianca quello classico per la benzina.

Autonomia complessiva di oltre 1.000 km
Dal 19 maggio, la Renegade GPL – disponibile esclusivamente in configurazione 2WD – è ordinabile nell’allestimento Longitude a un prezzo lancio di 21.300 euro, destinato successivamente a raggiungere la quotazione ordinaria di 24.750 euro. La vettura, grazie alla combinazione della benzina e del gas, promette un’autonomia complessiva di 1.000 km.


Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Nuova Mercedes GLA, rossa, su neve

Nuova Mercedes GLA
Audi Q3 e BMW X1 nel mirino

Seat Tarraco Twist in off road

Seat Tarraco 1.5 TSI

Skoda-sistema-ricarica-volano

Skoda Kinetic Power Booster, il sistema di ricarica a volano