Le migliori microcar per guidare a 14 anni

Le microcar sono (quasi) diventate delle vere e proprie auto, che permettono a chi è sprovvisto della patente B di spostarsi comodamente anche in inverno senza troppo problemi

Microcar: una categoria di veicoli che spesso viene classificata “macchinine che si guidano senza patente”. È davvero così? No, la realtà è ben diversa. Ci sono svariati motivi per i quali le microcar non sono delle semplici “macchinine”. Innanzitutto non si possono guidare senza patente.

Ligier - Le migliori Microcar

In questa “guida all’acquisto” delle migliori microcar vi mostreremo quali sono – secondo Red-Live – le migliori disponibili sul mercato. Prima di iniziare però ci teniamo a fare una piccola panoramica sulle norme che ne regolano l’utilizzo, senza dimenticare una panoramica dei prezzi.

Che patente serve per guidare una microcar?

Contrariamente alla classica frase “macchinine che si guidano senza patente”, per guidare una microcar è necessario avere la patente. Non la patente B (ovvero quella della macchina), ma la patente AM (quella del “cinquantino”, per intenderci). La patente AM può essere conseguita a partire dai 14 anni compiuti e permette di guidare mezzi alimentati a benzina con cilindrata massima di 50 cc. Importante sottolineare come il limite di 50 cc valga solo per i motori alimentati a benzina, non per quelli alimentati a gasolio o elettrici. Con i diesel che possono tranquillamente arrivare anche a 500 cc… La limitazione imprescindibile, che si tratti di benzina, diesel o elettrico, è relativa alla velocità massima, che non può superare i 45 km/h.

Patente AM

Quanto costa una microcar?

Veniamo al prezzo. Nelle prime righe abbiamo detto che le microcar non sono semplici “macchinine”, e la ragione di questa affermazione sta proprio nel prezzo. Parlando di mezzi nuovi, il prezzo di una microcar con motore a combustione interna va dagli 8.000 euro circa fino ad arrivare a 16.000. Il secondo motivo, che è anche una conseguenza del primo, sta nella dotazione. Con prezzi così alti è lecito aspettarsi dotazioni di tutto rispetto, e sotto questo punto di vista le nuove microcar non deludono. Fra gli optional disponibili compaiono spesso accessori come infotainment dotati di Apple Car Play, sensori e telecamere di parcheggio e molto altro.

Chatenet CH46 - Interni

 

Passiamo ora a elencarvi – in ordine alfabetico con una sola eccezione – quelle che secondo noi sono le migliori microcar sul mercato. Per quanto riguarda la dotazione di serie abbiamo deciso di indicare quella relativa al modello più ricco della gamma di ogni Casa. Una scelta che punta a presentare (quasi) tutti gli accessori disponibili. Per scoprire le caratteristiche dettagliate di ogni modello inseriamo il link all’interno del paragrafo dedicato. Buona lettura!