Auto elettriche, ecco le più sicure

La classifica è inattaccabile perché l’ha stilata Euro NCAP. Si basa su quattro ambiti di valutazione e premia Mercedes, con due outsider nei primissimi posti, ma solo 11 auto hanno fatto il pieno di stelle.

Auto elettriche, in bilico fra presente necessario e futuro irrinunciabile. Sta di fatto che sono ormai parte integrante e crescente della mobilità e che tutte le Case stanno procedendo quantomeno ad elettrificare l’intera offerta e molte hanno già in gamma modelli nativi elettrici. Le cifre diffuse da Acea, l’Associazione europea dei costruttori di automobili, racconta di un mercato full electric che in Europa ha superato il 10% con un trend in forte ascesa. Tenuto conto dei problemi connessi all’accessibilità e alle infrastrutture di ricarica, si tratta di numeri che possono solo crescere. Auto elettrica significa anche nuovi schemi costruttivi, masse e distribuzioni di pesi differenti, inerzie modificate, nuovi elementi e nuovi materiali. Il tutto con un impatto sulla sicurezza (attiva e passiva) diverso da ciò con cui i costruttori erano soliti confrontarsi in precedenza. Per rendersene conto basti guardare le valutazioni fatte da Euro NCAP (acronimo di European New Car Assessment Programme). Se ottenere le famose cinque stelle era alla portata di molti con le auto spinte da motore termico, fare il pieno di voti con quelle a batteria e quindi entrare nella classifica delle auto elettriche più sicure è più difficile.

Come funziona

Le stelle di le conosciamo ormai tutti, visto che è dal 1997 che l’ente no profit sostenuto dalla UE ha introdotto la valutazione della sicurezza delle auto. Dal 2009 la valutazione è diventata “complessiva”, ossia basata anche su criteri di sicurezza attiva che tengono conto dei risultati ottenuti in quattro aree:
• Sicurezza degli adulti (conducente e passeggero)
• Sicurezza dei bambini
• Protezione dei pedoni, ampliata per includere i ciclisti e ora conosciuta come Protezione degli Utenti Vulnerabili della Strada (VRU)
• Safety Assist, che valuta le tecnologie di assistenza al conducente in grado di evitare incidenti.

Con cinque stelle

Sono undici le vetture che hanno fatto il pieno di stelle, qui in ordine di classifica assoluta. Fra parentesi, i vincitori delle singole aree di valutazione:

1 – Mercedes EQ/EQS (prima per Sicurezza bambini e prima a pari merito per Sicurezza degli occupanti adulti)

2 – Polestar 2 (prima a pari merito per Sicurezza utenti vulnerabili della strada)

3 – VW ID.4

4 – Lynk & Co 01 (prima a pari merito per Sicurezza degli occupanti adulti)

5 – Skoda ENYAQ iV

6 – BMW iX

7 – Toyota Mirai (prima a pari merito per Sicurezza utenti vulnerabili della strada)

8 – Audi Q4 e-Tron

9 – Ford Mustang Mach-E

10 – Hyundai IONIQ 5

11 – NIO ES8 (prima per Safety assist di serie)

Quattro stelle

MG Marvel R

FIAT 500e

Citroën ë-C4

Opel Mokka-e

Una stella

Dacia Spring electric

Zero stelle

Renault Zoe