Nissan Qashqai 2021: le prime impressioni dal vivo

Moderno, ibrido e tecnologico. La terza generazione di Nissan Qashqai sorprende anche dal vivo, soprattutto per quanto riguarda gli interni.

Com’è dal vivo: gli esterni

Esternamente non si nota molto l’aumento nelle dimensioni. Ad una prima occhiata ci si accorge subito di come l’anteriore con griglia maggiorata riesca ad inglobare armoniosamente la nuova fanaleria a boomerang (full-led); quest’ultima si estende verso la linea di cintura – il profilo che divide i pannelli porta dai finestrini – ora più marcata per completare la silhouette al posteriore.

Nissan Qashqai 2021 - front

Soffermandoci sulle fiancate, la geometria dei nuovi cerchi da 20” si fa subito notare. Altri dettagli che hanno colpito positivamente sono la doppia colorazione a contrasto per il tettuccio e la posizione degli specchietti. Questi ultimi, non più ancorati alla base dei montanti, sono ora in posizione arretrata in modo da ridurre l’angolo cieco e, in virtù del loro posizionamento sulle portiere, riducono la resistenza aerodinamica (a vantaggio dell’efficienza e della riduzione dei fastidiosi fruscii).

Evoluzione fedele alla tradizione
Com’è dal vivo: gli esterni
Una volta saliti a bordo: gli interni
Nissan e-Power: i dettagli rimangono un mistero