Nuova Skoda Fabia, praticità, tecnologia, design. La prova

Costruita sulla piattaforma di Audi A1 e Volkswagen Polo, è dotata di avanzati sistemi di assistenza alla guida.

Tecnologia per la sicurezza

Capitolo ADAS: il pacchetto Travel Assistant della nuova Skoda Fabia fornisce un supporto automatico ai movimenti longitudinali e laterali dell’auto, combinando le funzionalità del cruise control adattivo, del Lane Assistant, del riconoscimento della segnaletica stradale, così come quelle del Side Assistant e del Front Assistant con Protezione dei Pedoni e dei Ciclisti, Park Assistant e Manoeuvre Assistant. A proposito di tecnologia, non manca nulla per una connettività costante: su tutta la gamma, di serie sono previsti SmartLink via cavo per connettività smartphone e radio touch con schermo da 8’’, Bluetooth, 2 prese USB-C.

I prezzi? Da 16.900 a 22.100 euro. La versione della prova costa 18.300 euro in allestimento Ambition, 19.300 euro la più ricca Style. Interessante infine far notare che nella gamma ci sono due varianti per neopatentati: la 1.0 MPI con 65 oppure 80 CV. Nelle concessionarie da novembre.

Lunghezza: 4,11 m
Larghezza: 1,78 m
Altezza: 1,46
Capacità bagagliaio: 380 / 1.190 litri
Consumo min/max (WLTP): 5,1 – 5,5 l/100 km
Emissioni di CO2: 113 / 126 g/km
Potenza: 95 CV
Coppia: 175 Nm