Nuova Skoda Octavia, sfida (impossibile?) alla Volkswagen Passat

Teoricamente, non sono rivali dirette. Nella sostanza, una è alternativa all’altra

Il linguaggio della forma

Il design, il bello estetico attengono prevalentemente alla sfera personale. Qualche considerazione oggettiva è comunque possibile farla. Per esempio, non sfugge all’occhio che fra le due, Octavia e Passat, sia senza dubbio la prima a osare un po’ di più. In particolare, la differenza si nota con carrozzeria berlina: se la tedesca, dietro, ha un taglio molto classico, la ceca è più sportiva, raccolta. Quanto al frontale, la crescita di consapevolezza del marchio Skoda si traduce in una mascherina in bella evidenza, con listelle nere verticali messe in risalto da una cornice cromata tutt’altro che timida. Più classica, anche in questo caso, la Passat, la cui calandra è “meno tridimensionale”.