Nuova Skoda Octavia, sfida (impossibile?) alla Volkswagen Passat

12 novembre 2019 - 12:55

Guida assistita: qui la Passat, in versione aggiornata, ha spostato l’asticella molto in alto, ma l’Octavia l’ha subito raggiunta. Il Travel Assist di cui è dotata a richiesta la VW, infatti, è disponibile anche sulla Skoda. Nel dettaglio si tratta del sistema che permette di procedere in maniera parzialmente automatizzata a velocità comprese tra 0 e 210 km/h. Insomma, siamo al Livello 2 della scala dei sistemi di assistenza alla guida. Fra le altre cose, dunque, il cruise control adattivo diventa anche predittivo e modera la velocità – in automatico – in base alle condizioni della strada: in prossimità di rotonde e curve, per esempio, incrociando i dati provenienti dalla telecamera frontale e dal navigatore satellitare. Al pacchetto che compone il Travel Assist fanno parte appartengono anche il sistema di riconoscimento della segnaletica stradale, la frenata d’emergenza, side assist e lane assist. Non mancano inoltre, per entrambe, i proiettori a matrice di LED.

Commenta per primo