Prova Peugeot 5008, il family SUV

Confortevole e spaziosa, la Peugeot 5008 è un SUV dal design ricercato e adatto a famiglie numerose. I prezzi partono da 28 mila euro.

5 dicembre 2018 - 15:12

LIVE

Un recente studio di mercato ha evidenziato come le monovolume, dopo aver costituito per anni uno dei pilastri del mercato auto, oggi non siano più desiderate da (quasi) nessuno, sostituite nella lista dei desideri dai SUV. Tutti chiedono la guida rialzata e le forme da fuoristrada, anche se nel 99% dei casi queste auto, lo sterrato, non lo affronteranno mai. Nella mix davvero variegato di proposte oggi c’è anche la Peugeot 5008, trasformata come per magia da spaziosa monovolume a SUV full size: Nissan X-Trail, Hyundai Santa Fe, Seat TarracoSkoda Kodiaq e Kia Sorento sono le sue principali antagoniste) dedicato alle famiglie e a chi necessita di spazio. Come in passato, invece, la caratteristica configurazione a 7 posti.

Prendi le misure

Un’auto che unisce design e praticità e che rispetto al passato è cresciuta nelle dimensioni. Lunga 464 cm, alta 165 cm e larga 184 cm, la Peugeot 5008 è in realtà una 5+2 (disposti su tre file) per via dell’ultima fila di sedili realmente striminzita. I passeggeri di mezzo, invece, se la passano bene: il divano centrale è composto da tre sedili indipendenti e scorrevoli e ognuno è provvisto del suo attacco Isofix. Non mancano nemmeno le bocchette d’aria dedicate e la presa a 12 V. Le linee della carrozzeria sono filanti e moderne e la coda così tronca è pensata per massimizzare il volume del bagagliaio: abbattendo l’ultima fila di sedili (operazione che lascia piatto il piano di carico) si hanno a disposizione ben 702 litri.

Tutta la tecnologia che serve

All’interno della Peugeot 5008 si respira un’aria di modernità. A dominare la scena è l’iCockpit, uno schermo TFT a colori da 12,3” posizionato sopra al volante e che sostituisce la classica strumentazione analogica. È completamente personalizzabile e fornisce tutte le informazioni di cui si può aver bisogno: navigatore, traccia audio, consumi… Non manca naturalmente lo schermo centrale touch da 8”, di serie su tutti gli allestimenti. Da qui si comanda il sistema infotainment, che prevede la compatibilità con Android Auto e Apple CarPlay. Ninete trazione integrale per lei, ma per sottolineare la vocazione SUV Puegeot adotta l’ormai noto sistema di trazione evoluta Active Grip Control, sistema che agisce sull’ESP con 5 differenti tarature: standard, sabbia, neve, fango e off.

La Peugeot 5008 è disponibile in con due motorizzazioni a benzina e due Diesel. Si parte con il premiato tre cilindri 1.2 PureTech capace di 131 cv e abbinabile al cambio automatico EAT8 (8 rapporti) o al manuale a 6 marce. L’altra opzione a benzina è un 1.6 PureTech (4 cilindri turbo) capace di 181 cv e abbinale al solo EAT8. Le motorizzazioni Diesel invece prevedono un 1.5 BlueHDI da 131 cv (1.560 cc, automatico o manuale) e un 2.0 BlueHDI da 177 cv, disponibile esclusivamente con l’automatico. Diversi i pacchetti accessori, con prezzi a partire da 28.480 euro e fino a 41.230 euro per il pacchetto GT (che tra le altre cose, comprende i fari full LED e il pacchetto completo di sistemi di assistenza alla guida).

DRIVE

Sotto la nostra lente la Peugeot 5008 1.5 BlueHDI in allestimento GT Line, versione già molto completa e che ha prezzi a partire da 35.180 euro (ma che con il 1.5 BlueHDI da 131 cv e con altri accessori come i cerchi da 19”, il tetto panoramico e la ricarica wireless per smartphone arriva a 44.150 euro). Le forme della carrozzeria sono indovinate e snelliscono la stazza della 5008. Le buone sensazioni continuano all’interno: si è accolti in un ambiente lussuoso e ricercato, che offre ai passeggeri spazio e tanto comfort (a meno della terza fila: per due bambini vanno bene, alla soglia della pubertà si troveranno già stretti).

Bella dentro

A bordo della 5008 il pilota beneficia di una plancia ben assemblata e dal design frizzante. I vani per stipare oggetti sono numerosi e sparsi un po’ ovunque. Comandare l’infotainment è facile per via dello schermo, luminoso e “responsive”, ma non starebbe male qualche comando analogico in più, come quello relativo alla climatizzazione. Vogliamo parlare di optional? la funzione massaggiante dei sedili anteriori e il diffusore di fragranza sono realmente piacevoli e fanno della Peugeot 5008 un SUV originale.

Guida in città

Muoversi nel traffico con la Peugeot 5008 è più facile di quanto si pensi. È ingombrante, vero, ma la visibilità anteriore è ampia e permette di divincolarsi con relativa semplicità. Quella posteriore invece è piuttosto ridotta: in aiuto vengono i sensori di parcheggio, di serie, ma meglio comunque optare in fase di acquisto per la retrocamera. La sua attitudine urbana è sottolineata anche dallo sterzo demoltiplicato e dalla buona capacità delle sospensioni di assorbire buche e pavé.

Pacchetto dolcezza

Motore e cambio (automatico) lavorano in perfetta sincronia. L’ndole resta comunque più confortevole che sportiva, la Peugeot 5008 scatta al semaforo senza particolare fretta (la massa da movimentare non è poca: circa 1.500 kg) ma ha una bella erogazione, piena di coppia a qualunque regime (300 Nm a 1.750 giri). I sorpassi si effettuano con facilità e l’automatico assicura cambiate rapide e indovinate.

Sincera

Carattere, quello del motore, che ben si sposa alla sua guida: nonostante le forme giunoniche, 5008 si muove con inaspettata destrezza. Lo sterzo è leggero, anche con la modalità Sport inserita (c’è un pulsante accanto al selettore del cambio) e l’assetto è sempre neutro e preciso. Al pilota arrivano molte informazioni dal volante e nei curvoni ad alta velocità l’auto rimane ben incollata, complice la ridotta altezza da terra (poco più di 16 cm).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Suzuki regina delle Alpi

Volkswagen ID Roomzz
Il SUV elettrico svelato a Shanghai

Hyundai
In arrivo la nuova piattaforma