Seat Ateca restyling, come cambia e come va l’edizione 2020 – La prova

La Seat Ateca 2020 si rinnova nello stile e nelle dotazioni tecnologiche e presenta numerosi affinamenti a livello tecnico. Ecco le prime impressioni di guida.

HOLA! HOLA!

A livello di abitacolo la Seat Ateca 2020 punta sulla modernità. Il nuovo volante multifunzione, con corona riscaldabile è solo la proverbiale punta dell’iceberg. La plancia delle versioni più ricche, in particolare, ha un look hi-tech, con il Digital Cockpit da 10 pollici e 25 e lo schermo del sistema d’infotainment Connect System che arriva a 9,2 pollici. Per gestirlo si possono usare i comandi vocali, attivando con la frase in codice Hola! Hola!. Neanche a dirlo, l’Ateca si può connettere alla maggioranza degli smartphone con il sistema Full Link. Seat Connect è invece il nome dell’ecosistema digitale proposto dalla Casa con app e servizi online in costante aggiornamento.

A TUTTO VOLUME

A non cambiare affatto – e direi anche per fortuna – è invece lo spazio interno. La Seat Ateca 2020 offre centimetri in abbondanza anche ai passeggeri posteriori e vanta un bagagliaio da ben 510 litri, tutto quel che serve per una famiglia. Promosse anche le finiture, con la qualità percepita che migliora grazie a nuovi rivestimenti e dettagli più curati.

COSA CAMBIA FUORI

COSA CAMBIA DENTRO

LA GAMMA MOTORI

COME VA SU STRADA

QUALE SCEGLIERE