Auto elettriche: la guida per scegliere il SUV a batterie

26 novembre 2019 - 16:54

L’ultimo SUV compatto a emissioni (locali) zero è Lexus UX 300e. In vendita dal 2020, per il Gruppo Toyota rappresenta una sorta di svolta: dopo oltre 20 anni di ibrido, ecco infatti il primo veicolo esclusivamente a batterie. Il che non significa certo che l’ibrido verrà abbandonato, anzi.

Per molti anni ancora sarà infatti l’arma più forte dei giapponesi sul mercato; però qualcosa sta cambiando anche per loro. Nel dettaglio, la UX 300e è accreditata di 204 cv e 400 km di autonomia (in base al ciclo NEDC), assicurati dal pacco batterie agli ioni di litio da 54,3 kWh di capacità. A proposito di quest’ultimo, è alloggiato sotto il pavimento dell’auto (per ovvi motivi di baricentro), è raffreddato da un apposito impianto che ne allunga la durata nel tempo e può essere ricaricato con potenze fino a 50 kW in corrente continua e a 6,6 kW in corrente alternata.

Prezzi al momento sconosciuti, ma difficilmente staranno sotto la soglia dei 40.000 euro. Come avrete intuito, è questa la soluzione ideale per chi è alla ricerca di un prodotto ricercato nel design e nella qualità generale.

Commenta per primo