Auto elettriche: la guida per scegliere il SUV a batterie

26 novembre 2019 - 16:54

Venduta a prezzi compresi tra 39.600 e 43.600 euro, la francese è in consegna da febbraio 2020 e rappresenta la via francese al premium automobilistico. Una via fatta di design molto personale fuori, ma forse ancor di più dentro, dove il tema del rombo domina su tutto il resto. Non solo design, comunque: la cura per la qualità è più che buona e la percezione di ricchezza, internamente, non si discute.

Il SUV elettrico francese è disponibile nei 3 allestimenti So chic, Performance e Business, con l’aggiunta interessante del Business Ready, modulato appositamente per i clienti che vivono nelle Regioni in cui sono in vigore incentivi locali per l’acquisto di auto a basso impatto ambientale. Il pacco batterie, agli ioni di litio, ha una capacità di 50 kWh ed è alloggiato nel pavimento, sempre per abbassare il baricentro e per non rubare spazio all’interno: il bagagliaio, infatti, ha la stessa capacità di quello della DS3 Crossback a motore endotermico, quindi 350/1.050 litri.

Per il resto, la potenza del motore è di 136 cv, la coppia è pari a 260 Nm e la velocità di punta è di 150 km/h. L’autonomia? 320 km secondo il ciclo WLTP, mentre i tempi di ricarica vanno dai 30 minuti necessari per ripristinare l’80% della carica con colonnine da 100 kW alle 5 ore per fare il pieno di energia con la Wallbox domestica; tempi più lunghi, ovviamente, dalla rete domestica tradizionale.

Commenta per primo