Ducati Multistrada 950 2019

Per il 2019, la Ducati Multistrada 950 evolve nel pacchetto elettronico offerto di serie. E arriva la versione S

Nella moltitudine di novità dell’EICMA 2018 sbuca la Ducati Multistrada 950 2019. Le novità riguardano soprattutto la dotazione elettronica di serie, ancora più completa, e l’inedita versione S, storicamente più pregiata ed elitaria.ABS CORNERINGEsteticamente la Ducati Multistrada 950 2019 cambia poco: la sua aria da endurona (ha la ruota anteriore da 19”, come la Multi 1260 Enduro) è sottolineata da nuove ali frontali, che la rendono più aerodinamica. A livello elettronica, debutta la piattaforma inerziale IMU Bosch a 6 assi, che gestisce l’ABS Cornering (che lavora a braccetto con la frenata combinata) e gli indicatori di direzione a spegnimento automatico. Cambia la strumentazione, più chiara e leggibile (ma sempre LCD), e cambiano i cerchi, ora in lega d’alluminio e più leggeri di circa 500 grammi totali. Anche il forcellone è stato ridisegnato.TESTASTRETTA SENZA VARIAZIONII cerchi alleggeriti della Ducati Multistrada 950 2019 montano pneumatici Pirelli Scorpion Trail 2. Il motore non cambia: bicilindrico Testastretta 11°, distribuzione desmodromica, 937 cc per 113 cv a 9.000 giri. È comandato da un acceleratore Ride By Wire che consente di scegliere tra quattro Riding Mode (Sport, Touring, Urban, Enduro), che regolano di conseguenza la potenza, l’erogazione, frenata combinata, ABS e soprattutto DTC (Ducati Traction Control, 8 livelli). La Ducati Multistrada 950 2019 è equipaggiata di serie con il Vehicle Hold Control (VHC), l’assistente alle partenze in salita.ARRIVA LA SIl nuovo Model Year porta al debutto anche la versione S. Come tradizione vuole, sarà impreziosita da numerose dotazioni aggiuntive: la più significativa è l’adozione delle sospensioni elettroniche semi-attive con sistema Skyhook (DSS), che permettono di mantenere l’assetto stabile e neutro in ogni condizione di guida. In più ci saranno il sistema di accensione Hands Free (chiave elettronica), il quickshifter up & down (DQS), il faro anteriore full LED con Ducati Cornering Lights (DCL), il cruise control, la strumentazione TFT a colori da 5”, i comandi al manubrio retroilluminati e, come optional, i cerchi a raggi (con eventuali gomme tassellate). A livello di colorazioni, la standard è disponibile solamente rossa, la S anche grigia con telaio rosso.