I migliori antifurti (meccanici) per moto: come assicurarsi da sé

Esiste un modo efficace per evitare (o ridurre il più possibile) il rischio di furto quando parcheggiamo la nostra moto in luoghi pubblici? Ecco le soluzioni “meccaniche” più sicure disponibili sul mercato

I migliori antifurti per moto: catene

Abus Granit Extreme Plus 59 – Livello di sicurezza: 20

Iniziamo il paragrafo dedicato alle catene con il Granit Extreme Plus 59 di Abus. Questa catena entra di diritto nella nostra rassegna dei migliori antifurti per moto grazie al suo ottimo livello di sicurezza (2o punti, il massimo). La catena da 12 mm è realizzata in acciaio ed è ricoperta in tessuto per proteggere eventuali parti della moto a contatto.

Catena Abus Granit Extreme Plus 59

Per quanto riguarda il meccanismo di blocco segnaliamo che è stato progettato secondo la tecnologia ABUS Power Link (brevettata). Stiamo parlando di una soluzione che consente di chiudere direttamente la catena nel meccanismo di blocco. A completare la “dotazione” ci pensano il cilindro ABUS XPlus e la chiave con luce a LED (la seconda chiave ne è sprovvista).

Master Lock Modello N° 8291EURDPS – Livello di sicurezza: 16

Catena Master Lock

La catena antifurto proposta da Master Lock è realizzata in acciaio temprato e dispone di un lucchetto a chiave integrato che rappresenta la soluzione più sicura per quanto riguarda la chiusura. La catena – rivestita in nylon – è lunga un metro ed è composta da maglie in acciaio temprato dal diametro di 10 mm. Per concludere segnaliamo il cilindro a dischi antistrappo integrati e la garanzia a vita.

Kryptonite Evolution Series 4 1016 – Livello di sicurezza: 8 (scala 1/10)

Restando in tema di catene Kryptonite propone la Evolution Series. La catena – lunga 1,6 metri – è realizzata con maglie a sezione esagonale in acciaio al magnese 3t. A rendere interessante questa catena ci pensa anche il cilindro a disco che promette di resistere anche al trapano.

Catena Kryptonite Evolution Series 4 1016

Comprese nel prezzo sono presenti tre chiavi, una delle quali è dotata di luce a LED con batteria sostituibile. Degno di nota il design dell’anello terminale, con brevetto in corso di registrazione, che fissa la catena direttamente al chiavistello temprato in modo da eliminare possibili fragilità. Per chiudere segnaliamo anche la copertura delle maglie della catena in nylon.

I migliori antifurti per moto: bloccadisco 

I migliori antifurti per moto: catene

I migliori antifurti per moto: lucchetti ad arco 

I migliori antifurti per moto: lucchetti da manubrio