Il Tokyo Motor Show è uno dei più importanti saloni dedicati al settore dell’Automotive ed è uno dei palcoscenici preferiti dalle grandi Case giapponesi per fare sfoggio di tecnologia. In particolare, Yamaha ha offerto un’esperienza sull’evoluzione della mobilità individuale grazie alla sua specializzazione nella produzione di veicoli di dimensioni contenute.

Presso lo stand dei tre diapason sono stati esposti una ventina di modelli, di cui sei Concept svelati in anteprima mondiale. Fra questi moto, scooter, biciclette a pedalata assistita, Leaning Multi-Wheelers (LMW), Recreational Off-road Vehicle (ROV) e la concept car Kando.

Il prototipo YPJ è una e-Mtb dotata di motore DC Brushless da 250 W, che garantisce prestazioni elevate a fronte di una presenza poco invasiva, grazie alle innovative soluzioni di design che ne minimizzano l’impatto visivo. La bici è equipaggiata con una potente batteria agli ioni di litio da 400 Wh, che consente una elevata autonomia, e di una strumentazione multifunzione.