Audi SQ2, la prova… #Instacar

13 agosto 2019 - 7:00

Non si pretendono precisione e sensibilità di chissà quale livello, ma considerati l’assetto, il motore e il cambio, l’anello debole della “catena” del piacere di guida è proprio lo sterzo. Non tanto per la rapidità, quanto per la precisione ai piccoli angoli e per la capacità di trasmettere lo stress della meccanica. Peccato.

Commenta per primo