captur vs 2008 vs puma vs kamiq

Tutti i SUV a meno di 20.000 euro, grazie agli incentivi

Gli incentivi approvati con il decreto Rilancio - che si sommano a quelli già in vigore - permettono di strappare ottimi affari. Ecco quelli a carrozzeria alta

28 luglio 2020 - 17:03

20.000 euro. Per molte famiglie italiane è questa – poco più o poco meno – la soglia massima di spesa per l’acquisto di una nuova auto. Grazie agli incentivi, però, è possibile mettersi in garage modelli altrimenti inaccessibili. Quali? Eccoli, ma prima facciamo un piccolo ripasso sugli incentivi.

Innanzitutto, il massimo dell’incentivo si ottiene rottamando un’auto di almeno 10 anni, e acquistandone una con emissioni di CO2 inferiori a 20 g/km (elettrica o ibrida plug in): ai 6.000 euro dell’Ecobonus 2019 si aggiungono altri 4.000 euro; 2.000 euro di extra-bonus statale e 2.000 euro di sconto a carico del venditore. 10.000 euro in totale. 6.000 euro, invece, in caso non si abbia un usato da rottamare.

Se invece si opta per un modello con emissioni di CO2 comprese fra 21 e 60 g/km, in caso di rottamazione l’incentivo parte da 2.500 euro. Si aggiungono inoltre i 2.000 euro dei nuovi incentivi e altri 2.000 euro messi a disposizione dal venditore. In totale fanno 6.500 euro, che scendono a 3.500 euro senza rottamazione.

Non solo elettriche e ibride: nel decreto Rilancio c’è spazio anche per le auto a motore termico (Diesel e benzina), ma solo se le emissioni di CO2 non superano i 110 g/km e il prezzo di listino rimane al di sotto dei 40.000 euro (più IVA). Se queste condizioni sono soddisfatte e in caso di rottamazione, l’incentivo ammonta a 1.500 euro (da parte dello Stato), più 2.000 euro erogati dal concessionario; 3.500 euro in totale. Non avete un usato da rottamare? 1.750 euro (750 euro dallo Stato, 1.000 euro dalla concessionaria.

Il più economico non è una sorpresa

Poco più di 15.000 per una novità freschissima

83 cv possono bastare. Forse

Quasi 18.000 euro ma 100 cv e un progetto tutto nuovo

Una delle più vendute d’Italia

Il B-SUV mild hybrid più venduto

Anche a gasolio sotto i 20.000 euro

Una francese che, a meno di 20.000 euro, offre tante possibilità

Coreana dal look sportivo

L’auto che si è inventata i B-SUV

Il piacere di guidare

Mild hybrid per non avere problemi in centro

Se la praticità è tutto per voi

Commenta per primo