Mercedes-AMG GLA 45 S 4Matic+ vs Audi RSQ3 Sportback. Il confronto

Sono “solo” SUV compatti, ma hanno raggiunto – e sfondato – quota 400 cv. Eccoli a confronto

IMPIANTO FRENANTE

Un SUV, in quanto tale, è quanto di più lontano esista da un veicolo per la pista. Nel caso di AMG e RS, però, tale considerazione va rivista: almeno una volta, nella vita dell’auto, a qualcuno verrà la tentazione di fare un track day. Bene, in tal caso, più che il motore, a essere sollecitati sono i freni.Mercedes-AMG GLA45 S cerchio legaQuanto alla Mercedes, la GLA 45 AMG “base” monta pinze fisse monoblocco a 4 pistoncini e dischi dei freni da 350 x 34 mm sull’asse anteriore, mentre sull’asse posteriore ha pinze a a 1 pistoncino e dischi da 330 x 22 mm. I dischi sono autoventilanti e forati, sia davanti sia dietro per dissipare meglio il calore e prevenire il fading anche in condizioni estreme. Le pinze freno grigie hanno la scritta bianca «AMG».La versione AMG S (ma anche la base, se dotata di pacchetto AMG DYNAMIC PLUS, optional ) adotta pinze fisse a 6 pistoncini e dischi dei freni da 360 x 36 mm sull’asse anteriore. Le pinze dei freni sono verniciate in rosso con logo AMG nero. Non sono previsti materiali carboceramici.Audi: di serie sono previste pinze monoblocco anteriori a 6 pistoncini, che lavorano su dischi forati da 375 mm di diametro (da 310 mm i dischi posteriori). A richiesta, è disponibile anche l’impianto con materiali carboceramici; in tal caso i dischi sono da 380 e 310 mm di diametro.