Alfa Romeo Tonale, in produzione nella seconda metà del 2021

Lo stabilimento scelto è Pomigliano d’Arco, dove sono già cominciati i lavori di ristrutturazione

Ora è ufficiale: FCA ha annunciato che il nuovo SUV compatto, l’attesissimo Ala Romeo Tonale, verrà prodotto nello stabilimento di Pomigliano d’Arco. Quando? A partire dalla seconda metà del 2021. Lo ha affermato il COO EMEA del Gruppo, Pietro Gorlier, durante un evento per la celebrazione dei 40 anni della Fiat Panda.

UN MILIARDO DI EURO DI INVESTIMENTO

Alfa Romeo Tonale posterioreQueste le parole del manager: “Qui sono già partiti i lavori di ristrutturazione per accogliere la produzione, a cominciare dal reparto di verniciatura, per investimenti di circa un miliardo di euro dei cinque previsti in Italia”.

IL SUV CHE MANCA

Inutile negarlo: per l’Alfa Romeo, la Tonale è un modello fondamentale. Perché? Facile: la Giulietta è ormai sul mercato da tanto tempo (2010). La Giulia, ottimo prodotto, è però penalizzata dal fatto di essere una berlina, ovvero una tipologia di auto ormai fuori moda. Le sorti commerciali del Biscione sono dunque quasi tutte sulle “spalle” della Stelvio, che però per alcuni mercati (fra cui il nostro) è fin troppo grande. Insomma, tutti, in Alfa Romeo, non vedono l’ora che passi questo anno e mezzo circa…