Car sharing: i migliori a confronto

Il mondo del car sharing seduce migliaia di italiani ogni anno. Ecco cosa c’è da sapere per fare la scelta giusta e consapevole fra Car2go, Enjoy, Drive Now e Share ‘n go

Car2Go

Smart legata al servizio di Car2GoPartita in Germania, Car2go (una società del gruppo Daimler) è ora presente in otto Paesi, compresi gli Stati Uniti. In Italia, opera a Firenze, Milano, Roma e Torino. Uno dei plus è senza dubbio la presenza in flotta della Smart fortwo, che si parcheggia in un fazzoletto anche se può ospitare solo due occupanti e pochi bagagli. Chi ha bisogno di più spazio può comunque scegliere la forfour. La prima costa 24 centesimi al minuto, la seconda 26. Ci sono poi dei pacchetti che offrono un determinato numero di km: si va da 2 ore e 80 km (17,90 euro con la fortwo, 19,90 con la forfour) fino alle 6 ore e 160 km, con costi dai 47,90 ai 49,90 euro. Iscriversi al servizio costa 9 euro e non manca la possibilità di noleggiare un’auto anche in aeroporto: parcheggi dedicati a Car2go sono disponibili a Milano Linate, Roma Fiumicino, Firenze Peretola e Torino Caselle.

DriveNow

Enjoy

Share ‘N Go