Le migliori auto per affidabilità sono tedesche, secondo il TÜV Rheinland

Non solo versatilità e performance, la sicurezza è uno dei parametri più importanti. Ecco la classifica di affidabilità presentata nel report TUV 2021.

Nei primi 3 anni di vita, le tedesche sono imbattibili

Ai vertici della classifica, per quanto riguarda gli anni di produzione più recenti (2017 e 2018), troviamo solo marchi tedeschi. Al primo posto Mercedes GLC con solo l’1,7% dei veicoli difettosi: il SUV della casa di Stoccarda vince a mani basse, non solo come lusso e prestazioni ma anche in termini di affidabilità.

Il secondo gradino del podio è “statisticamente” condiviso, ancora una volta, da una squadra tutta tedesca. Con solo il 2,2% di veicoli non esenti da difetti in seguito a revisione troviamo Mercedes-Benz Classe B, Porsche 911 ed Opel Insignia. Porsche merita una menzione particolare in quanto è riuscita a posizionare la sua 911 al primo posto in termini di affidabilità per quanto riguarda la produzione dal 2009 al 2016.

Sempre più affidabili

Le meno affidabili

Auto più affidabili: le dimensioni contano

Le più affidabili a lungo termine (10-11 anni)